Pochi sanno quali danni terribili potrebbero fare questi insetti presenti in molte case

dispensa

Stiamo facendo fatica a liberarci dalle zanzare che ci tormentano da mesi. Gli scienziati ci spiegano adesso che sarebbe arrivata dai paesi tropicali una nuova zanzara in grado di resistere al nostro inverno. Stiamo combattendo in questi giorni le nostre battaglie contro le cimici. Ma pochi sanno quali danni terribili potrebbero fare questi insetti presenti in molte case. Vedremo come intervenire velocemente per evitare che la situazione volga al peggio.

Una bruttissima sorpresa nella dispensa

Potrebbe capitare di aver lasciato la farina nella dispensa senza averla usata per qualche mese. Pronti a ricominciare con le ricette di torte e piatti particolari, ecco la pessima sorpresa. Apriamo allora la dispensa e troviamo le cosiddette “calandre del grano”. Orrendi insetti rossicci che svolazzano e passeggiano all’interno della nostra farina. Il pericolo però è quello che abbiano fatto strada all’interno della dispensa e si siano infiltrate in altre confezioni. Dalla pasta ai cracker, dai cereali alle spezie, fino a cioccolato e frutta secca. Non ci sono infatti limiti territoriali per questi schifosi insetti che si nutrono dei nostri alimenti.

Pochi sanno quali danni terribili potrebbero fare questi insetti presenti in molte case

Purtroppo, se notiamo queste presenze nella nostra credenza, l’unica cosa da fare è buttare via tutto. Potrebbero avere infatti contaminato tutto, lasciando in giro le uova e i piccoli. Se per caso ci viene il dubbio di aver mangiato qualcosa con la loro presenza all’interno, non preoccupiamoci perché durante la cottura almeno muoiono.

Il primo intervento da fare è quello di svuotare immediatamente la credenza, eliminare i cibi contaminati e passare l’aspirapolvere. Dobbiamo infatti rimuovere qualsiasi traccia non solo di farina e alimenti, ma anche di polvere. Prendiamo un panno inumidito e passiamolo all’interno del mobile anche semplicemente con dell’aceto. Se abbiamo utilizzato l’aspirapolvere elettrico, ricordiamoci di andare a buttare nel cassonetto immediatamente il sacchetto.

Come prevenirne la presenza nella credenza

La prevenzione di questi insetti è comunque abbastanza semplice e parte dal non riempire di confezioni aperte la nostra credenza. Le nostre nonne utilizzavano poi le foglie di alloro che rappresentano un ostacolo e una barriera abbastanza efficaci. Ricordiamoci però di sostituire continuamente le foglie, perché col tempo perdono odore ed effetto.

Se per qualsiasi motivo non riusciamo a limitare le scorte di casa, esistono delle piccole trappole in grado di attirarle. Possiamo acquistarle su Internet e nei negozi specializzati, come i consorzi agricoli, che spesso ne sono forniti.

Approfondimento

Vetri sempre puliti con questo detergente fai da te

Consigliati per te