Pochi sanno che possiamo scegliere l’erede del nostro profilo social per farlo sopravvivere alla nostra morte

social

Per quanti affanni o felicità possiamo ricevere o causare nel corso della nostra esistenza, l’unico elemento che sicuramente ci riguarderà tutti è la morte. Quella che Totò definiva “la livella” di ogni cosa e San Francesco, con una certa delicatezza, “sorella morte”, sarà prima o poi parte di noi e dei nostri cari.

È ovvio che, per quanto non possiamo sapere nulla di cosa succederà dopo, da un punto di vista spirituale, la morte è anche un fatto giuridico. Possiamo dare disposizioni su cosa sarà di ciò che ci apparteneva. Ed il profilo di Facebook, con tutte le foto, i ricordi, i commenti e le interazioni, potrebbe essere un pezzo importante del nostro ricordo. Pensiamo a quanto fastidioso e triste potrebbe essere che una parte di noi venga cancellata, oppure utilizzata senza riguardo, oppure escludendo alcune informazioni che ci sarebbe piaciuto tramandare. Ecco allora che diventa fondamentale fermarsi a pensare su cosa decidere di fare per il nostro account prima che, letteralmente, sia troppo tardi. Pochi sanno che possiamo scegliere l’erede del nostro profilo social per farlo sopravvivere alla nostra morte, ecco come.

I vantaggi di scegliere un account erede

Queste scelte possono essere fatte direttamente dal proprio account Facebook senza troppe procedure burocratiche. È ovvio che, per quanto modificabile, dovremmo pensare bene a cosa scegliere. Prima spiegheremo quali sono i vantaggi di questa scelta e poi vedremo come materialmente procedere a farla.

Scegliere un contatto erede significa che dopo la nostra dipartita una persona di nostra fiducia potrà gestire l’account commemorativo che verrà creato dal social alla notizia della morte. Accanto al nostro nome comparirà però la scritta “in memoria di”. Per il resto, l’apparenza del profilo rimarrebbe la stessa. Il contatto da noi scelto potrà accettare le richieste d’amicizia, scrivere un post nella parte alta della pagina dedicata alla nostra memoria, modificare le immagini che contraddistinguono l’account (per intenderci, quella del profilo e quella della copertina). Inoltre, potrà decidere chi potrà vedere e pubblicare i post scritti nella pagina. La persona in questione diventerebbe la custode della nostra immagine su Facebook, pur non potendo ovviamente leggere i nostri messaggi od entrare materialmente nel nostro account. Infine, al momento è possibile scegliere il contatto erede solo tra i contatti che sono parte della lista degli amici.

Pochi sanno che possiamo scegliere l’erede del nostro profilo social per farlo sopravvivere alla nostra morte

In assenza di indicazioni precise da parte dell’utente interessato, la pagina potrebbe venire cancellata un domani. Questo potrebbe avvenire se un nostro erede, non consapevole della nostra volontà in merito, contatterà Facebook chiedendone la rimozione. Se non dovesse invece avvenire la richiesta di disattivazione, ma solo l’indicazione della morte, la pagina del nostro profilo diventerebbe commemorativa. Ma nessuno sarebbe in grado di gestirla. Inoltre, rimarrebbero intatte le impostazioni sulla privacy del vecchio utente.

Ecco come selezionare l’account erede. La procedura varia leggermente se accediamo da smartphone o PC. In questo caso, osserviamo quanto vale da cellulare, anche se non sarà molto dissimile tramite computer. Una volta entrati nel nostro profilo Facebook, occorrerà selezionare l’icona in alto a destra dalla sezione “home”. Questa sarà contraddistinta da tre linee orizzontali. A questo punto occorrerà scegliere la sezione “Impostazioni e privacy” e poi, tra le varie scelte, “Impostazioni”. Proseguiamo su “Informazioni personali e dell’account”, ed infine selezioniamo “proprietà e controllo dell’account”. A questo punto basterà scegliere la casella “impostazioni per rendere commemorativo un account”. Scegliamo il nome di un amico come contatto erede. Una volta selezionato, il nostro contatto riceverà una notifica.

È importante dedicare qualche attimo per prendere una decisione così importante, perché il nostro ricordo potrebbe passare anche tramite la nostra pagina social. Per quanti invece siano curiosi di sapere quale sia il costo medio di un funerale con cremazione nel 2021, ecco qualche informazione

Consigliati per te