Pochi pronunciano correttamente il nome di questo alimento gustosissimo in questo piatto con funghi

funghi

Molto spesso parlando con la gente, la nostra lingua si arricchisce di termini nuovi e originali. Alcune parole, poi, senza saperlo si pronunciano anche in modo non corretto. Infatti in pochi pronunciano correttamente il nome di questo alimento gustosissimo in questo piatto con funghi.

Piccoli errori di pronuncia si trovano nella lingua italiana e capita, ad esempio, che non tutti sappiano pronunciare questi due termini in modo giusto.

Quando si ha a che fare con gli insaccati

Uno degli alimenti più gustosi e più piacevoli, non solo in Italia ma anche all’estero, sono certamente le salsicce. Eppure comunemente capita che parlando di questo alimento si sente un’altra pronuncia. A volte si resta un po’ titubanti chiedendosi se la vera pronuncia sia salsiccia oppure salciccia. Dal beccaio si sente dire “Mi dia sei pezzi di salciccia”, ma una distinzione c’è.

Nella lingua parlata possiamo utilizzare il nome salciccia ma solo perché è di uso comune. Ma se dovessimo scrivere oppure parlare in un contesto ufficiale, bisognerebbe sapere che il nome corretto in italiano è salsiccia. Infatti la parola viene dal latino che possiede la “s” e non la “c”. In latino si diceva “salsicia”. È questa la parola più usata in passato a cui poi si è aggiunta l’espressione popolare salciccia. Se vogliamo perciò essere precisi, dal macellaio potremo dire “Mi dia 6 pezzi di salsiccia”.

Pochi pronunciano correttamente il nome di questo alimento gustosissimo in questo piatto con funghi

A parte la corretta dizione, vediamo come poter utilizzare la salsiccia in questo periodo d’autunno, per un piatto veramente gustoso. Alla nostra salsiccia abbiniamo volentieri i fughi, che con queste prime piogge possono certamente già trovarsi nei boschi per la raccolta.

Ingredienti di salsiccia e funghi:

  • 400 g di salsiccia fresca;
  • 400 g di funghi freschi;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 30 ml di vino bianco;
  • prezzemolo fresco q.b.;
  • olio extra vergine di oliva q.b.;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Dopo aver pulito i fughi, togliamo la pelle alle salsicce sbriciolandole. Facciamo soffriggere la cipolla in un po’ più di olio caldo. Lasciamo rosolare e aggiungiamo il vino bianco fino a totale evaporazione. A questo punto mettiamo in padella anche i funghi.

Si cuoce il tutto a fuoco vivace mescolando, così che il cibo non si attacchi al fondo e non bruci. Quando il piatto è cotto, si aggiunge il sale e il pepe e poi una spruzzata di prezzemolo. Da servire caldo per gustare al massimo i sapori.

Approfondimento

Un delizioso piatto mare e monti per unire due alimenti che invece molti separano

Consigliati per te