Pizzi e merletti finalmente puliti e bianchi come nuovi con questo trucco intelligente per lavarli in lavatrice senza rovinarli

pizzi

In passato, centrini, pizzi e merletti erano il simbolo di eleganza per eccellenza in ogni casa. Col tempo, le mode sono cambiate e via via li abbiamo rinchiusi nei cassetti. Ora, però, è arrivato il momento di tirarli di nuovo fuori. Con l’esplosione dello stile shabby chic e delle nuove tendenze vintage, infatti, potremo dare a questi oggetti una nuova vita.

Decorazioni per le pareti, lacci per le tende, rivestimenti per i vasi sono solo alcune delle possibilità di riuso di pizzi e merletti.

Tuttavia, spesso tramandati per generazioni, col tempo questi oggetti potrebbero essersi macchiati o ingialliti. Per ridare loro una nuova vita, quindi, vediamo prima di tutto come lavarli facendoli tornare come nuovi.

Pizzi e merletti finalmente puliti e bianchi come nuovi con questo trucco intelligente per lavarli in lavatrice senza rovinarli

Quando finalmente tiriamo fuori dall’armadio i vecchi centrini, pizzi, merletti, ma anche pezzi unici di macramè, dovremmo prima di tutto dare loro una bella pulita. Si può fare senza rovinarli e senza fatica anche in lavatrice, usando qualche accorgimento.

Innanzitutto, bisogna scegliere un programma delicato, a una bassa temperatura e con pochi giri di centrifuga. Anche il detersivo che si usa dev’essere delicato, altrimenti si rischia di aggredire il tessuto inutilmente.

Il trucco per lavarli in lavatrice senza fare danni sta nel proteggerli mettendoli in una retina apposita per il bucato, oppure in una federa. Se non si applica questo escamotage, il rischio è che si tirino i fili o si impiglino nei pezzi della lavatrice o negli altri capi.

Come eliminare le macchie e sbiancare i vecchi centrini e merletti bianchi

Se lo sporco è ostinato e il tessuto presenta macchie e un colorito giallastro, bisognerà fare un passaggio in più.

Prima di metterli in lavatrice, i nostri pizzi e merletti dovranno stare in ammollo per una notte in una bacinella con acqua tiepida e sale. La mattina successiva, bisognerà strofinarli a mano con delicatezza usando il sapone di Marsiglia. Questo prodotto è molto efficace per sbiancare ed eliminare anche lo sporco più ostinato, come ad esempio il fango incrostato dalle scarpe da calcio. Per questo si consiglia di usarlo quando si vuole ottenere un buon risultato senza rovinare il materiale che si vuole detergere.

Una volta che sono smacchiati, bisognerà sciacquarli e strizzarli, con l’accortezza di non tirarli troppo per evitare deformazioni.

In questo modo avremo pizzi e merletti finalmente puliti e bianchi, pronti per abbellire la nostra casa. Si possono usare anche come decorazione vintage nelle diverse idee di arredamento fai da te per abbellire il terrazzo in modo economico.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te