Perché il dipartimento salute lancia lo StepJockey ed invita a fare le scale a piedi

scale

Ecco perché il dipartimento salute lancia lo StepJockey ed invita a fare le scale a piedi.

“Il mondo è fatto a scale, c’è chi scende e c’è chi sale” recita un detto. E saranno proprio le scale a costituire l’oggetto del presente approfondimento. Sì, proprio quelle che tutti noi incontriamo quotidianamente e che cerchiamo, più o meno di bypassare, in favore di ascensori e montacarichi. Vuoi mettere arrivare a destinazione belli riposati, anziché sudaticci e con il respiro corto? E invece visto che, spesso, le apparenze ingannano, molto meglio faticare un po’. Vediamo ora di approfondire perché il dipartimento salute lancia lo StepJockey ed invita a fare le scale a piedi.

Lo “StepJockey”

Tempo fa nel Regno Unito era stato lanciato un progetto volto a sensibilizzare i cittadini sulla pratica di fare le scale a piedi. Pertanto se ci si imbatteva in un pannello con su rappresentata una figurina umana stilizzata, alle prese con un paio di scalini e un cuore rosso, era il logo dello “StepJockey”. Di cosa si tratta? Di un progetto partito da Londra, con la precisa finalità di sensibilizzare la popolazione sugli innumerevoli benefici legati alla pratica di fare le scale a piedi. Una messaggistica con cui erano state tappezzate le zone in prossimità di scale e scalinate pubbliche.

Scale ed esercizio fisico

Dietro allo “StepJockey” si colloca un lavoro finanziato dal Dipartimento alla Salute inglese. L’idea alla base è questa: per tenersi in forma, basta davvero poco. “Stai in forma, brucia le calorie, tonifica le gambe, proteggi il cuore, risparmia tempo”. Questa la striscia di benefici che si susseguono sulla pubblicità progresso della campagna londinese. Ed in effetti, tanti sono gli effetti benefici che il fare le scale, porta con sé.

Quando infatti si parla di attività fisica salutare per l’organismo umano, non s’intende necessariamente una pratica sportiva, come già visto in altro nostro approfondimento. Per cui conoscere e valorizzare i movimenti salutari che ci troviamo a compiere ogni giorno, è assolutamente da incoraggiare. Anche perché con un minimo e costante sforzo, si possono ottenere dei grossi benefici, peraltro pure a costo zero.

I benefici a livello corporeo

Archiviata l’idea di saltare sempre sul primo ascensore ci capiti a tiro e riesumata la buona sana e vecchia pratica di fare le scale, vediamo perché va fatto questo sforzo. Salvo particolari situazioni personali che sconsigliano di fare le scale, in genere questi sono i benefici che si possono apprezzare.  In primis, a livello di sistema cardiovascolare, ma anche per perdere peso. Sembra che la squadra di lavoro del progetto, abbia stimato che facendo le scale in salita, si verrebbero a bruciare più calorie al minuto rispetto al jogging.

E comunque anche fare le scale nel verso della discesa potrebbe essere più salutare di una corsa. Quindi che si scenda o che si salga, vediamo d’ora in poi di approfittare di qualsiasi scalinata ci capiti a tiro. Con l’accortezza però di non appesantirci con pesi che sbilancino postura e colonna vertebrale. Ecco perché il dipartimento salute lancia lo StepJockey ed invita a fare le scale a piedi.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te