Per profumare la casa in modo naturale e duraturo invece di candele, spray o buccia di limone ecco 3 facili soluzioni

casa

Un luogo dove stiamo gran parte della giornata è senza dubbio la nostra casa. Per renderla vivibile al meglio e accogliente scegliamo con cura l’arredo, i tappeti, il colore delle pareti, non dimenticando la disposizione di qualche pianta. Togliere la polvere e lavare e igienizzare ogni ambiente, soprattutto quello della cucina e del bagno, sono attività quotidiane doverose. A volte, però, il profumo rilasciato dai detersivi non dura a lungo oppure non ci soddisfa. Per ovviare si usano spesso delle candele profumate da disporre sui mobili e anche spray, specialmente per togliere il cattivo odore in bagno.

Per quanto riguarda invece la cucina, dopo aver fritto il pesce o bollito le verdure, nell’aria resta un odore un po’ sgradevole. In questi casi, oltre a far arieggiare la stanza, si potrebbe far bollire delle bucce di agrumi o alloro. Le scorze di limone e di arancia, inoltre, se messe in forno, rilasciano una gradevole essenza. Per profumare la casa in modo naturale esistono, però, altre soluzioni abbastanza semplici.

Bastoncini

Se abbiamo vecchie boccettine di profumo o dei vasetti alti e stretti, potremo utilizzarli insieme a degli stecchini da spiedino. Basterà preparare una miscela con 10 ml di alcool (andrà bene anche della vodka), 500 ml di acqua e 10 gocce di olio essenziale a piacere (limone, lavanda ecc.). versare nelle boccettine, inserire i bastoncini e posizionare dove vogliamo.

Per profumare la casa in modo naturale e duraturo invece di candele, spray o buccia di limone ecco 3 facili soluzioni

Vediamo adesso altre soluzioni per profumare le nostre stanze.

Per fare le gelatine occorrono:

  • vasetti piccoli di vetro (dello yogurt o di creme per il viso terminate);
  • 20 gocce di olio essenziale a scelta;
  • 30 g di gelatina in polvere;
  • colorante alimentare;
  • acqua;
  • sale.

Portare ad ebollizione 200 ml d’acqua e fare sciogliere la gelatina. Aggiungere poi altra acqua, del sale e mescolare fino a che non si otterrà un composto ben amalgamato. A quel punto aggiungere l’olio essenziale e il colorante. Mescolare e poi versare nei vasetti. Quando le gelatine si saranno raffreddate potremo metterle sui mobili o in bagno, richiudendo il coperchio se dobbiamo uscire. In questo modo la fragranza durerà di più.

Gessetti

Un’altra soluzione è quella che prevede l’uso della polvere di gesso. Mescolarne 200 g in 100 ml di acqua e aggiungere 20 gocce di olio essenziale e del colorante alimentare. Mescolare, versare negli stampini ed usare appena saranno asciutti.

Approfondimento

Profumare la casa in modo naturale quando si cucina eliminando odori sgradevoli sarà un gioco da ragazzi con questi ingredienti della dispensa

Consigliati per te