Per orchidee fioritissime con foglie brillanti e radici forti ecco i segreti da conoscere utili per tenere lontano la cocciniglia e dove posizionarla in casa

orchidea

Le orchidee sono piante affascinanti che prendono il nome dal latino dove il termine orchidea significherebbe testicolo, in riferimento ad alcuni tubercoli che le caratterizzano.

L’orchidea è in realtà una pianta che ama le temperature tropicali, fino a qualche decennio fa poteva essere coltivata solo nelle serre dove era riproducibile il clima caldo umido.

Oggi invece le orchidee sono piante molto diffuse e meno costose, che crescono anche bene in casa.  Basterà infatti seguire qualche piccolo accorgimento per averle sempre fiorite con foglie verdi e radici forti.

Per orchidee fioritissime con foglie brillanti e radici forti ecco i segreti da conoscere utili per tenere lontano la cocciniglia e dove posizionarla in casa

L’orchidea è una pianta delicata ma che con le giuste cure può mantenere la fioritura intatta e bellissima per oltre 3 mesi.

Come innaffiarla e dove posizionarla

Per annaffiare correttamente le orchidee l’ideale sarebbe immergerle interamente con il vaso in una bacinella contenente acqua, per circa 10 minuti. Solitamente basta effettuare questa operazione ogni 5/7 giorni, inoltre meglio innaffiarle ad inizio giornata. Per quanto riguarda la posizione le orchidee non amano la luce diretta, ma prediligono comunque ambienti umidi e temperature alte all’incirca tra i 20 e i 22 gradi. Gli ambienti perfetti sarebbero ad esempio bagni e cucine. Mentre una posizione ottima sarebbe su un davanzale rivolto a nord est o uno rivolto a sud ovest.

Tuttavia se la luce è eccessiva l’orchidea tenderà ad ingiallire le foglie e il fusto. Mentre se i fiori cadono o le foglie sono di un verde troppo scuro vorrà dire che c’è una eccessiva carenza di luce.

1 miscela salva orchidea

Un consiglio utile per mantenere la nostra orchidea protetta soprattutto dalle malattie è l’utilizzo del limone. Il limone però non va direttamente applicato alla pianta ma il succo deve essere diluito in acqua. Per la pulizia delle foglie sarà utile diluire 10 gocce di limone in 200 ml di acqua. A questo punto immergere all’interno della soluzione un dischetto di cotone, strizzarlo bene e procedere a passarlo sulle foglie e sullo stelo.

Dunque, per orchidee fioritissime con foglie brillanti e radici forti ecco i segreti da conoscere. In più per una fioritura bellissima il segreto più importante è la pazienza oltre che tanta cura.

Lettura consigliata

Orchidee rigogliose e sempre fiorite con 4 fertilizzanti fai da te e questi semplici trucchetti per curarle

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te