Per cucinare un secondo piatto di carne squisito e raffinato bastano pochi ingredienti di qualità e un piccolo segreto di cottura

filetto

Quando decidiamo di dedicarci ai fornelli e vogliamo preparare un piatto gourmet, da veri buongustai, dobbiamo innanzitutto scegliere il taglio e la qualità della carne. Per il piatto che vogliamo preparare abbiamo scelto il filetto di vitello, un taglio particolarmente tenero e pregiato. È anche povero di grassi e viene impiegato in ricette elaborate che prevedono la presenza di burro e panna. Tuttavia la riuscita della preparazione dipende anche da un segreto di cottura. Per cucinare un secondo piatto di carne squisito è importante infatti che la cottura sia al sangue. Solo così la carne rimane tenera. Aggiungeremo anche il pepe verde, una spezia dal sapore piccante che crea contrasto con la cremosità della panna. Ha un sapore decisamente aromatico e riesce ad impreziosire ogni piatto.

Pochi ingredienti di qualità

Mettiamoci all’opera. Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di filetto di vitello del peso complessivo di circa 800 g;
  • 100 ml di panna da cucina;
  • 40 g di burro;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 bicchierino di brandy;
  • 4 cucchiai di pepe verde in grani;
  • sale q.b.

Per cucinare un secondo piatto di carne squisito e raffinato bastano pochi ingredienti di qualità e un piccolo segreto di cottura

Per la nostra preparazione tritiamo grossolanamente 3 cucchiai di pepe verde e aiutandoci con le mani facciamolo aderire bene alle fette di filetto da entrambi i lati. In un tegame facciamo sciogliere dolcemente il burro e uniamo l’olio extravergine di oliva. Trasferiamo le fette di filetto e le facciamo rosolare rapidamente a fuoco vivo da entrambi i lati per formare una crosticina dorata. Questa operazione è importante perché permette di sigillare la carne e di non disperdere i succhi interni. Il filetto non dovrà cuocere eccessivamente per non indurire, ma dovrà preservare all’interno un bel colore rosato. Solo in questo modo rimarrà morbidissimo.

Abbassiamo la fiamma e continuiamo la cottura per circa 10 minuti. Disponiamo i filetti sui piatti e teniamo in caldo. Nel tegame di cottura versiamo il bicchierino di brandy e lasciamo evaporare. Quando tutto l’alcool si sarà consumato uniamo delicatamente la panna, il pepe verde rimasto e il sale. Facciamo addensare un po’ e poi versiamo sul filetto. Abbiamo creato un piatto di grande effetto dal sapore raffinato e dalla preparazione semplice. Ideale quando vogliamo coccolarci o ricevere degli ospiti che per noi sono importanti o quando non si ha molto tempo da passare ai fornelli.

Lettura consigliata

Carne tenerissima, cipolla, rosmarino e un piccolo segreto per preparare un secondo piatto gustoso ma ricco di proteine e minerali

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te