Per combattere rughe, acne e brufoli della nostra pelle, potremmo lavarci il viso ogni giorno con questa comune bevanda

brufoli

Rughe, acne e brufoli. Ogni età ha i suoi difetti. I giovani e le giovani devono combattere gli ultimi due. I più anziani, invece, le temibili prime. Nei giorni scorsi abbiamo visto alcuni interessanti esercizi di ginnastica facciale per sopperire alla comparsa dei primi segnali di invecchiamento. Se i muscoli del viso, ben allenati, possono aiutare a ridurre l’effetto del tempo, non molto si può fare, da questo punto di vista, per l’acne.

Soprattutto nei ragazzi, questo tipo di infiammazione può portare anche a dei disturbi psicologici. Il non accettare il proprio viso segnato da brufoli o piccole lesioni, spesso, porta gli adolescenti a vergognarsi. In molti si rivolgono subito a un dermatologo per cercarne le cause e curarle. Esistono tantissimi prodotti in questo senso. In particolare, creme e maschere.

L’acne non riguarda solo la popolazione più giovane, ma questo problema può insorgere anche negli adulti. Sono soprattutto lo stress e una cattiva alimentazione a provocarla. Non solo sul viso, ma anche in altri punti del corpo, come schiena, petto e collo.

Oggi suggeriamo un rimedio naturale per provare a lenirne gli effetti. Poi sarà sempre una visita accurata presso un dermatologo a comprendere meglio cause e rimedi. L’utilizzo, però, di una bevanda come quella che vedremo tra breve per lavarsi il viso quotidianamente, può aiutare a nutrire al meglio la pelle ad ogni età.

Per combattere rughe, acne e brufoli della nostra pelle, potremmo lavarci il viso ogni giorno con questa comune bevanda

Gli enzimi presenti al suo interno, oltre agli oligoelementi, infatti, sono sostanze che rendono questo prodotto molto utile come nutriente naturale. Stiamo parlando dell’aceto di sidro di mele. Un antibatterico ideale per contrastare rughe e acne. Molto utilizzato anche per combattere la cellulite. Può essere anche usato per idratare la pelle dopo la rasatura.

Ovviamente la prima cosa da fare è scegliere un aceto di qualità, possibilmente non filtrato né pastorizzato. Per comprenderlo, basta guardare sul fondo della bottiglia. Se vediamo dei depositi, vuol dire che l’aceto non è stato trattato chimicamente, di conseguenza i suoi nutrienti non sono stati intaccati.

Una volta scelto quello giusto, magari acquistato in erboristeria, andiamo a diluirlo in un bicchiere d’acqua. È consigliato, infatti, vista la sua acidità, non usarlo mai puro. Le quantità dovrebbero essere paritetiche. 30 ml di aceto e 30 di acqua sono più che sufficienti. Mescoliamo bene con un cucchiaino. Prima di utilizzarlo sul viso, sarebbe meglio provarlo su un altro punto del corpo, tipo la parte superiore della mano. Questo per verificare che non si abbia una reazione allergica.

Aspettiamo qualche minuto, quindi, se non ci sono problemi, intingiamo un batuffolo di cotone e andiamo a pulire il nostro viso. Stando bene attenti a non intaccare gli occhi.

Per combattere rughe, acne e brufoli della nostra pelle, l’aceto di sidro di mele è un’ottima soluzione per pulirla, disinfettarla e nutrirla. Farlo quotidianamente, prima di andare a dormire, sarebbe un ottimo rimedio, da consigliare a tutte l’età.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te