Per allontanare i parassiti dalle nostre piante bastano questi tre ingredienti economici e naturali che tutti abbiamo in cucina

piante aromatiche

Mantenere sane e rigogliose le nostre piante non è sempre così semplice. Prima di tutto bisogna piantarle e curarle nel modo corretto, scegliendo la più corretta posizione nel terreno o i vasi migliori per ciascuna pianta. Poi, si tratta di mantenerle libere da erbacce e potarle in modo tale da evitare ristagni di umidità che potrebbero portare muffa e malattie. A tutto ciò, si aggiunge una costante attività di protezione delle piante, che siano ortaggi, fiori o alberi, dai molti attacchi esterni. Se si trovano all’aperto, possono esserci il freddo e il caldo a farle patire, ma anche altri agenti atmosferici. Infine, tra i nemici delle piante più temuti ci sono certamente i parassiti, che si potrebbero allontanare con alcuni rimedi naturali.

Per allontanare i parassiti dalle nostre piante bastano questi tre ingredienti economici e naturali che tutti abbiamo in cucina

Chi ha delle piante sa quanto sia difficile proteggerle dai parassiti. Ci sono in commercio molti prodotti chimici che semplificano il lavoro, ma in alcuni casi potrebbero essere dannosi per l’ambiente. Inoltre, se si coltivano frutta e ortaggi, si potrebbero portare questi prodotti chimici anche sulla tavola. Per questo, prima di passare a delle soluzioni più aggressive e drastiche, sarebbe magari opportuno provare ad allontanare i parassiti con dei rimedi naturali.

Dei preziosi alleati che aiutano a raggiungere questo scopo sono gli alimenti che si hanno in dispensa. Tra tutti quelli che si possono scegliere, ne vediamo tre che sono particolarmente adatti contro afidi, acari e formiche. Il primo ingrediente è l’aglio. Se ne possono lasciare circa 10 o 12 spicchi a macerare in una bottiglia con un litro e mezzo d’acqua per una settimana. Dopo aver filtrato la soluzione, si può spruzzare sulla pianta con un nebulizzatore, concentrandosi sulle zone dove tendono a insediarsi i parassiti.

Ecco le due bevande che tutti gustano la mattina e che aiuterebbero contro afidi, acari e formiche

Altri due ingredienti comunemente usati per allontanare afidi, acari e formiche sono quelli che tutti bevono quotidianamente a colazione. Il primo è il tè, di cui bisognerà mettere due cucchiai in polvere in un litro d’acqua. Dopo aver portato a bollore per circa dieci minuti, si può filtrare e versare in un nebulizzatore una volta raffreddato. Di tanto in tanto, bisognerà spruzzarlo per allontanare i parassiti dalle nostre piante.

L’altra bevanda utile è il caffè. Efficace soprattutto per tenere lontane le formiche dai vasi, se ne può aggiungere qualche cucchiaino sulla loro superficie oppure lo si può mescolare insieme alla terra.

Approfondimento

L’oggetto per le piante che tutti trascurano dopo l’inverno ma che useremo di nuovo grazie a questo semplice trucco

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te