Novità in vista per la fattura elettronica

Fattura elettronica

L’introduzione della fattura elettronica ha portato un contributo positivo per combattere gli evasori. L’Agenzia delle Entrate sta mettendo a punto l’intero sistema ed ha bisogno ancora di tempo. Vediamo le novità in vista per la fattura elettronica. La prima data da cerchiare in rosso è il primo ottobre. Verrà aggiornata la sezione delle specifiche tecniche della fatturazione elettronica. Fino al termine dell’anno in corso sarà possibile utilizzare ancora la versione vecchia. Le novità introdotte con il nuovo sistema riguardano l’istituzione di codici identificativi e il documento conterrà più dettagli in vista delle comunicazioni Lipe e della dichiarazione annuale Iva.

Indice dei contenuti

La seconda scadenza

Dal primo gennaio 2021 nella compilazione delle fatture elettroniche i codici N2, N3 ed N6 non potranno essere più utilizzati. Questi codici generici saranno sostituiti con altri più specifici rispetto alla macro-tipologia e alla natura dell’operazione. Per chi vuole già inserire i nuovi codici può farlo anche dal primo ottobre.

Terza scadenza

Infine la notizia più importante è lo slittamento dell’adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche dell’Agenzia delle Entrate. La data fissata è del 28 febbraio 2021. Il rinvio si è reso necessario per completare definitivamente l’intera architettura. Gli accessi ai dati della fatturazione elettronica saranno concessi anche alle forze dell’ordine. La Guardia di Finanza per esempio quando deve assolvere a funzioni di polizia economica e finanziaria potrà utilizzare la banca dati per le attività di analisi del rischio e di controllo a fini fiscali. Logicamente per questa ragione si stanno mettendo a punto idonee misure di sicurezza per tutelare diritti dei contribuenti oggetti di indagine.

Un’altra novità è la trasmissione delle fatture con il sistema di interscambio. In questo modo si ottiene un report di quadratura delle fatture elettroniche e delle notifiche scambiate.

Queste sono in sintesi le novità in vista per la fattura elettronica. Lo Stato sta cercando in tutti i modi di porre un freno all’evasione fiscale. L’utilizzo della fatturazione elettronica sta dando buoni risultati. Con il nuovo anno tutti saranno costretti ad usare la fatturazione elettronica.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te