Non trecce o chignon, sono queste le acconciature che ci aiutano davvero a nascondere radici e capelli sporchi

capelli

Molti di noi vivono la quotidianità in maniera frenetica, e non sempre abbiamo il tempo per lavare i capelli spesso quanto vorremmo. Inoltre, alcuni tipi di capelli tendono a sporcarsi molto più in fretta di altri. A soli due giorni dall’ultimo lavaggio appaiono già sporchi e unti. Questo accade soprattutto a chi ha i capelli lisci e fini, ma può succedere anche con altre texture. Cosa fare in questi casi? Se lo shampoo secco non è di nostro gradimento, non per forza dobbiamo rinunciare a uscire di casa solo perché abbiamo i capelli un po’ unti. Possiamo utilizzare alcuni trucchi per nascondere i capelli non proprio pulitissimi. In particolare, sono due le acconciature che ci aiutano a nascondere discretamente le radici unte. Vediamo quali.

Il segreto è nascondere le radici

Solitamente la sezione di capelli che si sporca di più sono le radici, a causa degli oli prodotti dallo scalpo. Quando le radici sono unte, generalmente le lunghezze dei capelli sono ancora presentabili e non necessitano urgentemente di essere lavate. Possiamo sfruttare questa situazione a nostro vantaggio. Per farlo, dobbiamo mettere in mostra le lunghezze più pulite e nascondere invece le radici, che sono la parte problematica. Vediamo quindi quali acconciature usare per nascondere i capelli sporchi se non abbiamo il tempo di lavarli.

Non trecce o chignon, sono queste le acconciature che ci aiutano davvero a nascondere radici e capelli sporchi

Perché le trecce e gli chignon non sono adatti al nostro scopo? Semplice: perché non nascondono le radici, anzi, a volte le mettono in mostra. Ma il nostro scopo è proprio di nascondere la parte più unta dei capelli e quindi dobbiamo utilizzare delle acconciature che ci permettono di coprire il cuoio capelluto. Vediamo quali.

Usiamo una pinza per coprire le radici dei capelli con le lunghezze

Il primo metodo è usare una pinza. Parliamo delle pinze grandi che ci permettono di raccogliere tutta la nostra chioma in un colpo solo. Procediamo in questo modo: raccogliamo tutti i capelli e poi pinziamoli direttamente in cima alla testa, il più vicino possibile alla fronte. In questo modo, le radici saranno coperte dal resto dei capelli.

Sì agli ornamenti come fasce e cerchietti

Il secondo trucco consiste nell’usare degli ornamenti che convenientemente ci consentono di nascondere il più possibile le radici. Tra questi ornamenti ci sono ad esempio le fasce e i cerchietti, ma anche un oggetto che ultimamente va molto di moda: il foulard. Quindi, non trecce o chignon, sono queste le acconciature per nascondere le radici unte.

Prendiamoci sempre cura della salute dei nostri capelli. Se ci sembrano più spenti e fragili, soprattutto in inverno, probabilmente è perché facciamo questo errore.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te