Non sono solo belle e facili da coltivare, queste meravigliose piante decorative sarebbero anche antistress oltre che rilassanti

piante

C’è sicuramente qualcosa di appagante e rilassante già solo nell’ammirare uno scorcio verde. Boschi, foreste e piante che ci circondando donandoci un senso di pace istantanea. Sarebbe bello poter sentire quella sensazione di calma profonda anche in casa propria.

Forse anche per questo amiamo circondarci di piante e fiori sia in casa che sui terrazzi. Non solo per abbellire e decorare l’ambiente ma per rivivere ogni giorno quella sensazione di calma. In realtà non è solo la loro vista o il silenzio a donarci questa pace.

Infatti sembrerebbe proprio che diverse piante rilascino anche dei composti volatili che recepiamo tramite l’olfatto. Oli essenziali che aiuterebbero a rilassarci, a placare l’ansia o anche a concentrarci. Dunque non sono solo belle e facili da coltivare queste piante di cui andremo a parlare.

Non sono solo belle e facili da coltivare, queste meravigliose piante decorative sarebbero anche antistress oltre che rilassanti

Ad esempio sembrerebbe che i composti volativi rilasciati dalla salvia avrebbero diversi benefici a livello cerebrale. Quindi avrebbe una sorta di effetto stimolante che aiuterebbe nella concentrazione. Se fatta crescere nel modo giusto è anche bellissima per decorare un angolino della camera.

Una delle piante più belle e decorative che siano è probabilmente la Sanseveria. Le sue larghe foglie dalle sfumature che vanno dal verde al giallino sono straordinarie. Sembrerebbe che i suoi oli essenziali siano utili per limitare l’irritabilità e l’ansia. Possiamo tenerla anche in un angolo più buio perché non ha bisogno di molta luce per crescere rigogliosa.

La Zamia

Anche la Zamia è una pianta che andrebbe a purificare l’aria da tossine e composti chimici. Ma oltre a questo sembrerebbe che le sue fantastiche foglie lucide farebbero sognare ad occhi aperti. Un po’ di credenze popolari che rimanderebbero all’aspetto dello specchio e della riflessione. Per la posizione di questa pianta meglio optare per il salotto, ma in un punto luminoso.

L’aloe

Una pianta che non ha certo bisogno di presentazioni. Bellissima per decorare anche i punti più spogli della casa sembrerebbe essere efficace per allontanare gli incubi. Si dice infatti che alcune popolazioni indigene la utilizzino proprio per questa funzione. In più in Sud America viene anche considerata una pianta portafortuna. Posizioniamola quindi in camera da letto per assorbirne tutte le sue potenzialità.

Per finire la Monstera, una pianta tropicale che ama molto gli ambienti umidi. I suoi oli essenziali sembrerebbero molto rilassanti proprio perché attiverebbero la serotonina.

Quindi queste piante in vaso non sono solo belle e facili da coltivare, ma anche molto utili. Grazie agli oli essenziali che rilasciano nell’ambiente sarebbero incredibili contro ansia e stress. Un po’ come la Dracena che oltre ad essere elegante purificherebbe l’aria e controllerebbe l’umidità.

Approfondimento

Questa stupenda pianta decorativa non solo depura l’aria ma porta armonia ed energia positiva in casa

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te