Non solo se versiamo troppo sale nell’acqua o pepe nel brodo, ma sono almeno 10 gli errori che potremmo commettere in cucina e questi sono i modi per rimediare

cucina

Sbagliano i grandi cuochi e, quindi, è concesso fare qualche errore anche a noi. Del resto, sbagliando si impara e può starci che, ogni tanto, in cucina, si commetta una scelta sbagliata che potrebbe compromettere il nostro piatto. Il che è un peccato, perché, magari, ci è costato non poca fatica.

Non solo se versiamo troppo sale nell’acqua o pepe nel brodo potrebbero essere le cause del nostro momentaneo fallimento. Faremmo male, però, ad abbatterci perché, il più delle volte, con i giusti rimedi, potremmo risolvere il problema. E servire, la volta dopo, un signor piatto.

Prima di buttare via il nostro piatto, cerchiamo di correggerlo con questi trucchi

Se stiamo, ad esempio, preparando una bella zuppa, ma ci è scappata la mano con il sale, come si usa dire, nessun problema. Basterà aggiungere qualche cubetto di patata che finirà per assorbire l’eccesso di sale. Volendo, anche un goccio di succo di limone potrebbe fare al caso nostro.

A proposito di sale, se lo mettiamo troppo presto, nell’acqua della pasta, potremmo fare un errore. Il sale va gettato in pentola solo quando l’acqua inizia a sobbollire. E deve essere proporzionato alla pasta che stiamo cuocendo. Non basta il solito pizzico standard.

La carne, tagliata, rilascia, nel piatto, i suoi succhi. Il che, non è un bel vedere. Per evitare che succeda, appena l’abbiamo cucinata, dovremo coprirla con un foglio di carta da cucina per poi farla riposare almeno 5 minuti.

Non riusciamo a fare il riso all’onda? Dipende dal riso che abbiamo utilizzato. Dovremo prendere solo quelli ricchi di amido e dai chicchi grossi. Altro grave errore è quello di lavare i chicchi, prima di cuocerli. Così facendo, avremo sprecato amido. Inoltre usiamo sempre padelle che non abbiano bordi bassi.

Alcune verdure sono crude, rispetto ad altre? Questo dipende dal taglio. Se ci sono pezzi più grossi, finiranno per aver bisogno di tempi diversi di cottura. La soluzione è tagliare tutte le verdure della stessa misura.

Non solo se versiamo sale nell’acqua o pepe nel brodo, ma sono almeno 10 gli errori che potremmo commettere in cucina e questi sono i modi per rimediare

Per non bruciare il soffritto, dovremo prima di tutto scaldare l’olio. Solo dopo verseremo le cipolle con le carote e, per ultimo, l’aglio. Il quale, cuocendo più rapidamente degli altri ingredienti, potrebbe annerirsi se non inserito alla fine. Ricordiamoci sempre di usare una fiamma moderata.

Per evitare, nel cibo, l’effetto poltiglia evitiamo di continuare a mescolare quello che stiamo cuocendo in padella. Non è un risotto.

Anche riempire la padella all’inverosimile non aiuta. Ogni ingrediente ha bisogno di spazio o rischiamo cotture non uniformi.

Abbiamo esagerato con il pepe? Nessun allarme. Nel brodo, basterà allungare con dell’acqua. Nel sugo? Aggiungiamo dello yogurt greco.

E se abbiamo versato troppo aceto nell’insalata? Infiliamo in una forchetta della mollica di pane e andiamo a tamponare le foglie piene di aceto, in modo da toglierlo.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te