Non solo creme ma anche questo alimento insospettabile aiuterebbe a rendere le mani lisce e morbide anche in inverno

mani

Le mani sono considerate la parte del corpo che maggiormente attira l’attenzione. La loro utilità non è solo pratica ma è fondamentale anche dal punto di vista comunicativo. Una sorta di bigliettino da visita che contribuisce a migliorare l’immagine che ognuno di noi vuole dare di sé.

Non è sempre facile prendersi cura di loro. Infatti le mani sono sottoposte a continui stress. Ogni giorno sono esposte all’azione degli agenti atmosferici (freddo, pioggia, sole, vento, ecc.), ma anche all’aggressione degli agenti irritanti. Pensiamo ai detersivi, che se utilizzati senza protezione, spesso rovinano la pelle.

Ma non solo le mani, anche le unghie devono essere curate e nutrite. Ad esempio, questa straordinaria tecnica ci permetterà di ottenere delle unghie perfette e lucide senza utilizzare lo smalto, esaltando la loro bellezza naturale.

Non solo creme ma anche questo alimento insospettabile aiuterebbe a rendere le mani lisce e morbide anche in inverno

Come tutto il resto del corpo, anche le nostre mani necessitano di cure e attenzioni costanti. Sia le donne che gli uomini spesso devono fare i conti con piccoli tagli, screpolature e pelle disidratata. Il dorso della mano è sicuramente la parte più colpita dalle aggressioni esterne, perché presenta una pelle più sottile rispetto a quella del palmo.

In commercio ci sono tantissime creme che permettono di idratare e nutrire le mani. Ma non tutti sanno che anche in dispensa ci sono degli alimenti che potrebbero aiutarci a risolvere il problema. Pensiamo all’olio extravergine di oliva, che sarebbe in grado di ristabilire la corretta elasticità della pelle. Infatti basta utilizzare qualche goccia, per avere mani subito più morbide.

In realtà c’è anche un altro alimento insospettabile che potrebbe aiutarci. Parliamo della farina di avena, ottenuta dalla riduzione dei semi di avena; un prodotto ricco di minerali e fibre.

Come utilizzare questo alimento

La farina di avena è veramente ottima per le mani disidratate e screpolate. Ma come possiamo utilizzarla?

L’operazione è molto semplice. Basterà riempire una bacinella di acqua tiepida e sciogliere qualche cucchiaio di farina di avena. Immergiamo le mani per 10 minuti e asciughiamo per bene. Quindi non solo creme ma anche questo alimento insospettabile aiuterebbe a rendere le mani lisce e morbide anche in inverno.

La farina di avena può essere utilizzata anche per preparare una maschera idratante fai da te. Basterà mescolare la farina con poca acqua e applicare il composto sulle mani per 10 minuti.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te