Non servono uova e farina per preparare questo dolce facilissimo con le banane che farà impazzire i nostri ospiti

banane

Quando abbiamo ospiti, ci teniamo a essere perfetti padroni di casa e ad accoglierli con tutti gli onori del caso. Nel caso di un pranzo o di una cena stileremo un menù completo e gustoso che possa sbalordirli. Ovviamente al termine del pasto non potrà mancare un golosissimo dolce per un finale perfetto e zuccheroso. Una pietanza che ben si presta anche nel caso qualcuno venga a farci visita per un semplice caffè. Offrire anche un dessert, infatti, ci farà fare un figurone.

Pochi ma essenziali ingredienti

Diversi sono i dolci con i quali ci possiamo cimentare per andare a colpo sicuro. Si va dalla torta di mele a quelli più particolari come la torta con tè matcha. Se dovessimo però avere pochi ingredienti e poco tempo, non disperiamo, basterà volgere la nostra attenzione altrove per ottenere comunque successo a tavola. Infatti, non servono uova e farina per preparare questo dolce, ma pochissimi altri ingredienti. Il risultato sarà comunque davvero strepitoso.

Si tratta di una tarte Tatin alle banane, una ricetta perfetta anche per i meno avvezzi alla pasticceria per quanto è facile. Ci serviranno:

  • 5 banane;
  • 80 g di burro;
  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 100 g di zucchero di canna;
  • un paio di cucchiai di rum scuro;
  • sale;
  • arancia biologica.

Non servono uova e farina per preparare questo dolce facilissimo con le banane che farà impazzire i nostri ospiti

Prima di tutto dovremo porre il burro a temperatura ambiente per farlo ammorbidire. Prendiamo poi un pentolino, inseriamovi lo zucchero e poniamo sul fornello. Attenzione a non tenere la fiamma troppo alta perché brucerebbe e farebbe attaccare lo zucchero.

Facciamolo caramellare con calma. Quando sarà ben dorato e sciolto, togliamo dal fuoco e aggiungiamovi il burro in piccoli pezzetti. Per amalgamare il tutto, versiamoci un poco di acqua calda: eviterà che il caramello si solidifichi velocemente. Giriamo per far sì che il preparato sia omogeneo. A questo punto, prendiamo una teglia tonda antiaderente, o ricoperta di carta forno, e versiamoci il nostro composto.

Passiamo alle banane. Dopo averle sbucciate, tagliamole a rondelle non troppo sottili. Disponiamole poi sopra il caramello affiancando le une alle altre. Con un pennello da cucina spennelliamole con il rum. Grattugiamovi poi sopra un po’ di scorza d’arancia. Sarà davvero profumatissimo. Mettiamo un pizzico di sale per bilanciare per bene i sapori.

Stendiamo la pasta sfoglia e pratichiamovi dei forellini con la forchetta. Dopo di che, stendiamola delicatamente sopra le nostre banane. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi e inforniamo per una mezz’ora. Sforniamo e attendiamo un poco prima di capovolgerla. Quando poi lo faremo apparirà magnifica: interamente dorata e profumata. Sicuramente sarà gradita da tutti, ma l’idea in più potrebbe essere accompagnarla a una qualche crema o gelato alla vaniglia.

Lettura consigliata

Buonissima ma anche attenta alla linea questa ciambella con mele e banane che si prepara in soli 15 minuti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te