Non sarà il dessert più light ma come gusto e sapore sarà un vero trionfo

pancake

Sappiamo bene che l’inverno è psicologicamente la stagione in cui sgarriamo di più sulla linea, approfittando dei dolci. Sarà per colpa delle nostre tradizioni che propongono di qui a breve pandori, panettoni, pastiere, torroni e chi più ne ha e più ne metta. Sarà forse anche la ricerca di zuccheri da trasformare in energia col freddo, sta di fatto che rischiamo di sbilanciare il nostro peso forma. La nostra Redazione suggerisce quotidianamente ai Lettori anche dei dessert leggeri che pensino alla linea. Tutto il profumo delle arance nella torta del momento ovvero il Pan d’arancio è uno di questi. Non sarà il dessert più light ma come gusto e sapore sarà un vero trionfo, invece, per questa ricetta odierna. Per una volta prevalga il gusto sulla bilancia.

Una preparazione facile ma interessante

I Pancake che oggi troviamo in vendita nei supermercati sia sugli scaffali che nei banchi frigo sono una delle ricette più semplici da preparare. Oggi li vedremo nella versione con cocco, cioccolato e sciroppo di amarena. Ecco tutti gli ingredienti:

  • 230 grammi di farina 00;
  • 25 grammi di zucchero;
  • due uova;
  • 270 ml di latte;
  • 100 grammi di crema di cacao;
  • 30 grammi di burro;
  • lievito per dolci;
  • sciroppo all’amarena;
  • 25 grammi di cocco sbriciolato;
  • 25 grammi di frutta secca, possibilmente nocciole o mandorle.

Non sarà il dessert più light ma come gusto e sapore sarà un vero trionfo

La ricetta consiglia grammature per circa 5 persone e prevede questa preparazione:

  • mettiamoci sul tavolo da lavoro e prepariamo il classico vulcano con la farina, lo zucchero, il lievito, le uova e iniziamo a impastare;
  • trasferiamo l’impasto in una ciotola e cominciamo a versare il latte, il burro che avremo fuso e mescoliamo cercando di non fare grumi per arrivare a una pastella morbida. Chiudiamo la ciotola con la pellicola o, eventualmente un tappo in grado di sigillare, lasciando in frigorifero per una mezz’oretta;
  • prendiamo un padellino antiaderente tipo la crepiera o simile, sciogliamo un po’ di burro e iniziamo a versare con il mestolino i nostri pancake. Dovrebbero bastare circa tre minuti per uno, cuocendo bene entrambi i lati. Procediamo fino all’esaurimento della pastella;
  • possiamo mettere i pancake già direttamente nei piatti, iniziando a decorarli con la crema e tutte le scaglie e le polveri a nostra disposizione. Oppure prendere un piatto pizza o simile, mettendole tutte assieme e formando una bellissima piramide estetica, che ricopriremo con lo sciroppo di amarena e le varie scaglie di cocco e di frutta secca.

Se vogliamo deliziare ulteriormente i papà, possiamo aggiungere nella loro parte un goccio di Grand Marnier, di Crema al whisky o di Porto. Sarà una vera e propria bontà.

Approfondimento

Sconfiggere l’inverno preparando delle strepitose crepes alle mele

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te