Nessuno più butterà la buccia dei cetrioli una volta svelato quanto è utile per ovviare agli inconvenienti della tintarella

cetriolo

Tra poco sarà tempo di cetrioli, uno degli ortaggi migliori per la salute del nostro corpo.

La raccolta di questo vegetale avviene infatti a partire da inizio estate e procede poi per circa 3 mesi.

Il cetriolo viene spesso inserito nelle diete per il suo basso contenuto calorico. Infatti 100 gr di questo ortaggio contengono solo 12 calorie.

Sono dietetici ma al contempo ricchi di tante proprietà nutritive nonché di acqua, e quindi particolarmente rinfrescanti e depurativi.

Ma vi è di più!

Non solo ricchi di tante proprietà nutritive, a cui si associa un basso contenuto calorico, ma anche alleati della nostra bellezza.

Chi non conosce infatti il vecchio rimedio della nonna di mettere i cetrioli sugli occhi per combattere il gonfiore. Così da ravvivare lo sguardo e ringiovanire l’aspetto della pelle intorno agli occhi stanchi riducendo borse e occhiaie.

I cetrioli sono un ottimo alleato della nostra pelle soprattutto in questo periodo in cui ci si abbronza.

Quindi complice la voglia di mare si può incorrere in piccoli guai.

Nessuno più butterà la buccia dei cetrioli una volta svelato quanto è utile per ovviare agli inconvenienti della tintarella

Le bucce di cetrioli oltre ad essere ricche di fibre e vitamine, hanno un elevato potere lenitivo.

La loro utilizzazione infatti viene consigliata anche dagli esperti per lenire le scottature solari, che in questo periodo, complice la voglia di mare sono in agguato.

Nessuno più quindi butterà la buccia dei cetrioli una volta svelato quanto è utile per ovviare agli inconvenienti della tintarella.

Questo è il periodo in cui, complici le prime giornate calde, ci assale la voglia mare e di tintarella.

Sappiamo bene quanto sia importante proteggersi soprattutto durante le prime esposizioni al sole. Ma quante volte sarà capitato che per un tuffo in più e la voglia di abbronzarci , la sera rientriamo con la pelle arrossata.

Ebbene, in caso di scottature lievi possiamo ricorrere a questo rimedio per trovare subito sollievo.

Nessuno più quindi butterà la buccia dei cetrioli una volta svelato quanto è utile per ovviare agli inconvenienti della tintarella

Basterà infatti sbucciare il cetriolo e poggiare la buccia direttamente sulla ustione per alcuni minuti.

Svolgerà una azione lenitiva e rinfrescante che regalerà un immediato sollievo.

Approfondimento

Ecco la bevanda energetica dissetante e naturale semplicissima da preparare e ottima per combattere le giornate di calura

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te