Meglio delle solite lasagne pochi conoscono questa pasta al forno leggerissima senza besciamella, pomodoro e pasta all’uovo

lasagne

Quando c’è bisogno di portare gioia e aria di festa in tavola non c’è piatto migliore delle lasagne.

Che sia per il pranzo della domenica o per un’occasione speciale questo piatto della tradizione, nelle sue tante versioni, riesce a mettere sempre tutti d’accordo.

La pasta al forno può essere preparata in versione classica con ragù di carne oppure in versione bianca con verdure e besciamella.

Oggi, però, vedremo che è possibile realizzare un piatto decisamente più leggero ma altrettanto gustoso, meglio delle solite lasagne, utilizzando un ingrediente inaspettato.

Ingredienti e preparazione

La nostra leggerissima pasta al forno non prevede l’uso di besciamella, pomodoro e, anche se sembra impossibile, nemmeno della pasta all’uovo. Con un po’ di fantasia, infatti, potremo sostituire questi ingredienti ed ottenere comunque un risultato straordinario. La pasta al forno leggera e croccante di oggi è composta da:

  • pane carasau;
  • pistacchi;
  • patate;
  • cipolle;
  • olio;
  • ricotta;
  • parmigiano;
  • sale;
  • noce moscata;
  • pepe.

Primo passo sarà quello di realizzare un pesto di pistacchi che otterremo mettendo in un contenitore dai bordi alti dei pistacchi sbucciati e dell’olio e poca acqua. Con un frullatore a immersione frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Successivamente ci occuperemo del sostituto della besciamella, ossia una golosa crema di patate. Tagliamo a fette sottili le patate e mettiamole a stufare in padella con olio e acqua fin quando non saranno morbide. Anche in questo caso, frulliamo il tutto aggiustando con sale, pepe e noce moscata.

Meglio delle solite lasagne pochi conoscono questa pasta al forno leggerissima senza besciamella, pomodoro e pasta all’uovo

A questo punto possiamo procedere ad assemblare la pasta al forno disponendo alla base di una pirofila la crema di patate. Sopra di questa posizioneremo i veli di pane carasau facendo in modo che tutti gli angoli siano coperti. Sopra il pane carasau, poi, spalmeremo il pesto di pistacchi, dei ciuffi di ricotta e ancora crema di patate. Alterniamo gli strati fino a colmare la pirofila e, sull’ultimo strato, proprio come una vera lasagna, spalmiamo ancora crema di patate e parmigiano. Mettiamo il tutto a gratinare in forno a 200° per 20 minuti, fin quando in superficie non si forma la tipica crosticina golosa della pasta al forno.

Al termine della cottura avremo ottenuto una lasagna croccante e cremosa che ci assicurerà un successone con gli invitati.

Lettura consigliata

Né alla romana né alla giudia ma così i carciofi diventano un contorno pazzesco da fare in padella

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te