Mai più peli incarniti con questo metodo naturale bizzarro ma sorprendentemente efficace che nessuno conosce

peli

I peli incarniti sono fra i problemi più comuni tanto delle donne quanto degli uomini. Dopo una rasatura o una ceretta o qualsiasi altra forma di eliminazione dei peli superflui ci si trova ad affrontare questo sgradevole inconveniente. Vediamo dunque come risolvere la questione una volta per tutte, dunque mai più peli incarniti con questo metodo naturale facile e sorprendentemente efficace che nessuno conosce.

Quando e perché accade

Una volta rimosso il pelo visibile, il corpo naturalmente si mette all’opera per farne nascere un altro. Quest’ultimo, a volte non riesce ad uscire dal bulbo. Si incunea quindi sotto la cute dando vita al pelo incarnito. Oltre all’aspetto estetico, spesso avvertiamo fastidio, irritazione fino ad arrivare a vere e proprie infiammazioni purulente. Se non si interviene tempestivamente si possono creare addirittura delle cisti.

Le cause sono molteplici e svariate. Nel caso dell’utilizzo del rasoio o degli epilatori elettrici magari abbiamo seguito una direzione impropria o posizionato male l’apparecchio. Per la ceretta di solito accade quando la pelle non è ben pulita e i pori sono occlusi. Quasi sempre creme e cosmetici a bassa traspirazione sono i veri responsabili di questo problema. Le stesse creme depilatorie spesso contengono sostanze chimiche che irritano la pelle e favoriscono i processi infiammatori.

Le soluzioni naturali

Mai più peli incarniti con questo metodo naturale bizzarro ma sorprendentemente efficace che nessuno conosce. Ecco i particolari. Uno dei rimedi naturali più efficaci sembra alquanto curioso, ma funziona davvero. Dunque avremo bisogno di un paio di cipolle, un cucchiaio di olio di oliva e un bicchiere di sale grosso. Quindi tagliamo grossolanamente le cipolle e copriamole con del sale. Lasciamole a macerare per un paio di ore. Poi uniamo l’olio. Mescoliamo gli ingredienti. Quando il composto sarà amalgamato versiamolo in acqua calda. Lasciamolo un’oretta a riposare. Prendiamo poi una spugnetta pulita o una garza sterile. Imbeviamola con la soluzione ottenuta ed applichiamola sulla zona.

Questo impacco donerà immediato giovamento in caso di bruciore o irritazione. La cipolla eserciterà il suo potere antinfiammatorio. L’olio di oliva riporterà la pelle al giusto grado di idratazione. Con questo impacco la zona si sgonfierà e lascerà uscire il pelo incarnito. Potremmo quindi rimuoverlo facilmente con una normale pinzetta e senza patire.

Ecco che da oggi in poi saremo liberi di esclamare: mai più peli incarniti con questo metodo naturale bizzarro ma sorprendentemente efficace che nessuno conosce.

Approfondimento

Quali sono i trucchi ed i consigli utili per avere sopracciglia perfette

Consigliati per te