Mesdames et Messieurs ecco per voi la creme brulée perfetta con la ricetta classica

creme-brulee

La rubrica di cucina firmata ProiezionidiBorsa chiude in dolcezza quest’oggi con una ricetta tra le più semplici ma sempre soddisfacenti.

Nella nostra vita frenetica è difficile conciliare impegni di lavoro, famiglia e buona cucina. Per ottimi piatti ci vuole passione e dedizione ma non ci vuole sempre così tanto tempo come sembra. Per questo, ogni giorno, cerchiamo nel nostro piccolo di darvi qualche consiglio e di farvi conoscere preparazioni veloci e appetitose.

La creme brulée è tra le ricette più amate. Di origine probabilmente francese, letteralmente significa “crema bruciata” e rappresenta un piccolo segreto da tenere in mente e sfoderare all’occorrenza per deliziare i vostri ospiti. Passiamo immediatamente alla ricetta.

Ingredienti

  • 5 uova;
  • 100 g di zucchero, meglio se zucchero a velo;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 450 ml di panna;
  • 140 ml di latte;
  • 1 cucchiaio di brandy

Come preparare la creme brulée perfetta in pochi minuti.

Mesdames et Messieurs ecco per voi la creme brulée perfetta con la ricetta classica. Preparazione per 8 persone

Prendete il baccello di vaniglia tagliatelo lungo il centro e togliete i semi e metteteli da parte. Prendete una ciotola abbastanza capiente ed inserite i tuorli delle uova, aggiungete lo zucchero e mescolate. Versate poco a poco il latte e successivamente la panna amalgamando bene il composto. Mentre continuate a mescolare aggiungete il brandy ed i semi di vaniglia.

Prendete otto terrine o piccoli stampi per dolci e versate il composto in parti uguali. Con il forno preriscaldato e a 170° fate cuocere per circa 40 minuti. Quando la crema comincerà ad assumere un colore ambrato toglietela dal forno. Attenzione consigliamo di non far cuocere eccessivamente, il cuore deve risultare morbido. Una volta raffreddata la crema va inserita in frigo. Le vostre mini porzioni di bontà sarà così pronte per essere assaporate. Prima di servire spolverate con uno strato di zucchero di canna e con una fiamma da cucina o più comodamente con una passata in forno fate caramellare lo zucchero di canna. Quando si sarà formata la famosa crosticina la vostra creme brulée sarà pronta.

Se “Mesdames et Messieurs ecco per voi la creme brulée perfetta con la ricetta classica” vi è stato utile, leggete anche “Torta quattro ingredienti senza cottura”.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te