Liquidati i figli di primo matrimonio, la nuova vita di Esselunga

Esselunga

A quattro anni dalla morte di Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga, cambia l’assetto societario. Liquidati i figli di primo matrimonio, la nuova vita di Esselunga può partire. Una operazione finanziaria di non poco conto visto il valore economico della Supermarkets Italiani che controlla la catena di supermercati. In base a quanto stabilito l’accordo valuta l’intero pacchetto azionario 6,1 miliardi di euro.

Da dove si è partiti

Il 70% di Supermarkets Italiani era in mano alla vedova di Caprotti e alla figlia. Il 30% era in possesso dei due figli di primo matrimonio. Sono stati i possessori della maggioranza a far partire la richiesta di acquisto della quota di minoranza.

Chissà se la scelta di separare le strade sia dovuta a rapporti sempre più inclinati oppure a scelte finanziarie. Fatto sta che per determinare il prezzo del valore di Esselunga è stato necessario rivolgersi ad un arbitrato.

Quanto è durato l’arbitrato

Valutare un bene così grande non si fa in pochi mesi. E’ durato più di un anno l’attività di valutazione. E’ venuto fuori che il 30% della  Supermarkets Italiani vale 1,83 miliardi di euro. Ora in poco più di un mese il passaggio delle quote dovrebbe avvenire.

Come verranno liquidati i figli di primo matrimonio

Trovato l’accordo sul valore sono stati messi nero su bianco anche le modalità di acquisto in modo da avere tutto chiaro da una parte e dall’altra onde evitare disguidi. Una operazione finanziaria a tutto tondo. Ci saranno vari step per pagare 1,83 miliardi di euro.

Prima di tutto ci sarà un apporto di capitale per 535 milioni di euro. Cento milioni sarà in denaro, l’altra parte dei soldi giungerà dalla cessione ad un investitore finanziario di una partecipazione pari al 32,5% del capitale di La Villata spa. Quest’ultima società detenuta dalle azioniste di maggioranza di Supermarkets Italiani. La parte restante il debito bancario sarà utilizzato con linee di credito messe a disposizione da un pool di istituti di credito.

Una volta pagato cosa succederà

Liquidati i figli di primo matrimonio, la nuova vita di Esselunga partirà da una fusione con le controllanti. Non cambierà nulla nello staff dirigenziale. Lunga vita ad Esselunga che in questi giorni sta facendo gli straordinari per fornire l’intera catena di generi alimentari presi d’assalto dai consumatori.

Consigliati per te