Le 3 piante perfette e semplici da coltivare anche da chi non possiede il pollice verde

piante

Le piante regalano al nostro ambiente domestico un tocco di eleganza e freschezza. Quel che bisogna dire è che non tutti possiedono il cosiddetto pollice verde. Pertanto, portare questo tocco in più nelle nostre case può essere un problema per molte persone. Proprio per questo motivo oggi vogliamo suggerire le 3 piante perfette e semplici da coltivare anche da chi non possiede il pollice verde.

Aloe vera

L’aloe vera è una pianta arbustiva che è molto semplice da coltivare. Infatti, è sufficiente seguire pochissime regole di base per la sua coltivazione, perché le sue esigenze sono minime. Patisce molto il freddo e quindi è adatta agli ambienti domestici: essa, infatti, ama il sole e le posizioni soleggiate. Non necessita di molta acqua: l’aloe può essere bagnata una volta ogni 15 giorni senza esagerare con la quantità d’acqua. È molto importante evitare i ristagni ed infine, per farla stare bene, ha bisogno di un terriccio universale misto a sabbia o ghiaia. Questo impedirà alle sue radici di marcire.

Bambù della fortuna

Il bambù della fortuna non è da confondere con il più comune bambù. Il bambù della fortuna è ideale come pianta da appartamento perché è tra le più resistenti che possiamo trovare. Ha bisogno di poca luce e infatti è perfetta per chi possiede un appartamento poco luminoso come può essere, ad esempio, una mansarda. La sua temperatura ideale è compresa tra i 15 e i 25 gradi e quindi cresce molto bene nell’ambiente domestico. Inoltre, va annaffiata ogni qualvolta si vede il terriccio asciutto, senza esagerare con la quantità d’acqua. Se vogliamo regalarle un po’ di respiro in più possiamo nebulizzarla ogni 15 giorni.

Sansevieria

Questa pianta è perfetta anche per chi non è un pollice verde per diversi motivi. Innanzitutto, essa ama i luoghi soleggiati, ma non patisce nemmeno i luoghi semi-ombrosi. L’acqua per la sansevieria non è una priorità: infatti essa va annaffiata moderatamente nel periodo estivo e sporadicamente d’inverno. L’unica cosa alla quale prestare attenzione è evitare i ristagni d’acqua che porterebbero le radici a marcire molto in fretta. Infine, preferisce le concimazioni durante tutto l’anno ma non sono assolutamente necessarie alla sua sopravvivenza.

Aloe vera, bambù della fortuna e sansevieria sono le 3 piante perfette e semplici da coltivare anche da chi non possiede il pollice verde. Con poche cure queste piante possono regalare alla nostra casa un ambiente molto più accogliente.

Approfondimento

I 4 fiori più belli da coltivare per abbellire balconi e terrazzi in primavera

Consigliati per te