Lascerà tutti senza parole questa sofficissima pizza dolce, talmente buona che finirà in un baleno

glassa

Per l’arrivo imminente delle festività pasquali moltissime persone si stanno già organizzando per preparare un menù coi fiocchi. Se per gli antipasti e il primo piatto, in genere, si ha l’imbarazzo della scelta, per il secondo, invece, molti si affideranno alla tradizione. Infatti, anche quest’anno tantissimi acquisteranno e consumeranno la carne d’agnello, senza sapere che potrebbe essere sconsigliata per chi soffre di queste patologie.

Anche per i dolci, comunque, i giochi sembrerebbero essere abbastanza aperti. Infatti, oltre alla colomba o all’uovo di Pasqua, si possono preparare anche tantissimi altri dessert semplici, veloci e altrettanto gustosi. Uno di questi potrebbe essere, ad esempio, la classica pizza dolce glassata fatta in casa. Per prepararla avremo bisogno di una planetaria, ma si può benissimo effettuare ogni procedimento anche a mano. Vediamo come fare.

Ingredienti necessari

Per 1 kg di impasto avremo bisogno di:

  • 800 g di farina, possibilmente Manitoba;
  • 3 uova;
  • un bicchiere di latte;
  • 150 g di zucchero bianco;
  • 80 g di burro;
  • 12 g di lievito di birra fresco;
  • cannella;
  • estratto di vaniglia;
  • scorza di limone;
  • un cucchiaino di Sambuca.

Per la glassa da utilizzare come decorazione, invece, ci serviranno:

  • albume
  • 125 g di zucchero a velo;
  • succo di limone;
  • confettini colorati.

Lascerà tutti senza parole questa sofficissima pizza dolce, talmente buona che finirà in un baleno

Innanzitutto, prima di impastare, bisogna effettuare dei passaggi preliminari. Per prima cosa, lasciamo sciogliere in una ciotola il lievito fresco insieme al latte tiepido. Dopo di che, estraiamo dal frigo il burro, per far sì che possa riscaldarsi un po’. Infine, sbattiamo le uova in un’altra ciotola con l’aiuto di una frusta.

A questo punto, versiamo la farina nella planetaria e iniziamo a mescolare. Aggiungiamo prima le uova, poi il burro e l’estratto di vaniglia. Dopo qualche giro, incorporiamo la cannella, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il latte con il lievito e la Sambuca. Facciamo lavorare quindi la macchina per circa 18 minuti, fino a ottenere un impasto elastico e liscio.

Riponiamo quest’ultimo in una ciotola, copriamola con pellicola trasparente e lasciamo lievitare per due ore. Trascorso il tempo necessario, trasferiamo l’impasto direttamente nello stampo dandogli una forma tonda e lasciamolo riposare per altre tre ore.

Ora non ci resta che cuocere la pizza dolce in forno preriscaldato, in modalità statica, per 40 minuti a 160 gradi. Quando sarà pronta, lasciamola raffreddare e occupiamoci della decorazione.

In una ciotola, quindi, montiamo con le fruste elettriche 3 cucchiai di albume, lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Una volta ottenuta una glassa bianca, versiamola sulla superficie della pizza e cospargiamola di confettini di zucchero colorati. Lascerà tutti senza parole questa sofficissima pizza dolce, che potremmo servire e gustare anche per merenda.

Lettura consigliata

Davvero strepitosi questi biscotti senza burro, perfetti da inzuppare nel latte a colazione o da gustare a merenda anche con il caffè

Consigliati per te