Investire in 2 azioni che possono fare meglio del mercato, in una Borsa che fatica a trovare la via del rialzo

recordati

Investire in 2 azioni che possono fare meglio del mercato? Quali sono? Facciamo  prima una premessa.

Il dato sulla produzione industriale in Italia a Marzo è una mazzata, in calo del 29%. Non è mai andata così male dal 1990 da quando la statistica calcola il valore. Ma la Borsa ha reagito in modo composto, quasi distaccato. Meno influenzata di quello che sta accadendo in Italia e più sensibile ai fatti europei e mondiali.

La Borsa tiene nonostante dati economici disastrosi

La sostanziale tenuta delle Borsa italiana nella seduta di ieri è un segnale incoraggiante. E’ vero che l’indice Ftse Mib ha perso lo 0,33%, ma le Borse europee hanno fatto peggio, compresa la Borsa tedesca.

Sul listino milanese sono mancati gli acquisti e quindi le poche vendite hanno avuto la meglio. Questo è un dato positivo e negativo. Il dato negativo è che il clima di sfiducia che si respira sui mercati è generale. Ed è questo clima che impedisce gli acquisti. Il dato positivo è che le vendite sono scarse. La sensazione è che chi doveva vendere abbia venduto, ma manchi la convinzione che sia il momento di tornare ad acquistare con decisione. Si sta alla finestra, in attesa degli eventi.

Investire in 2 azioni che possono fare meglio del mercato, in una Borsa che fatica a trovare la via del rialzo

Per fortuna ci sono azioni a Milano che offrono interessanti spunti al rialzo. Ieri in particolare si sono messi in luce 2 titoli azionari legati al benessere e alla salute, Recordati e Garofalo Health Care. Con queste società si ha l’opportunità di investire in due azioni che possono fare meglio del mercato.

L’azione Recordati (MIL:REC), multinazionale che opera nel settore farmaceutico, ha segnato un nuovo massimo storico grazie ad una trimestrale che è piaciuta al mercato. Il titolo ha chiuso a 44 euro dopo avere toccato i 44,7 euro di massimo. In otto anni l’azione ha fatto una performance dell’800%. Il prossimo target è la quota tonda dei 50 euro. Nel breve periodo è considerato negativo un ritorno sotto i 42 euro. Mentre una chiusura settimanale sotto 40 euro, porterebbe una fase ribassista.

L’azione Garofalo Health Care, società attiva nella sanità privata, ieri in Borsa a Milano ha messo a segno un rialzo del 7%. Il titolo azionario ha festeggiato il 2020 con un massimo storico nella prima seduta dell’anno a 6,3 euro. Poi i prezzi hanno preso a scendere. Fino a ieri, quando improvvisamente si sono risvegliati. Non è ancora il momento di comprare, ma vale la pena tenere sotto osservazione questa azione. Il superamento dei 5 euro, può dare il via ad un recupero delle quotazioni con primo target 5,4 euro.

 

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te