In pochi conoscono gli infallibili segreti per limitare la ricrescita dei peli dopo aver fatto la ceretta

ceretta

Quando arriva l’estate il sogno di tutte è quello di avere gambe lisce, morbide e sempre presentabili.

Per trascorrere una giornata di relax al mare, un invito in piscina o per un abbigliamento più fresco e leggero, le gambe e non solo, necessariamente dovranno essere mostrate.

Il cruccio di molte donne ma anche di tanti uomini che dovranno esporre il proprio corpo, è proprio quello della comparsa dei peli sulle gambe, sotto le ascelle, sul petto, o i fatidici baffetti sul viso.

Spesso capita di essere costretti a rinviare l’appuntamento al mare. O di dover rinunciare ad indossare quel bellissimo abito corto perché non si ha avuto il tempo di fare la ceretta.

A tutto questo però c’è una soluzione, basta semplicemente con veloci e facili rimedi, rallentare la crescita dei peli dopo aver effettuato la depilazione.

Sicuramente la cosa che influisce maggiormente sulla durata della depilazione è il metodo scelto, la ceretta è indubbiamente quello migliore.

Estirpando i peli dalla radice, la ricrescita è sicuramente rallentata.

In pochi conoscono gli infallibili segreti per limitare la ricrescita dei peli dopo aver fatto la ceretta, vediamo quali sono

Sembra strano ma è proprio così. Bere del buon tè alla menta rallenta la crescita dei peli, in quanto le sue proprietà frenano la produzione del testosterone, l’ormone che regola loro la crescita.

Ottimo sia caldo che freddo, dissetante e gradevole, bastano due tazze al giorno per riequilibrare il livello ormonale.

Metodo molto efficace, se inserito nella propria beauty routine quotidiana, risulta essere l’utilizzo di impacchi freddi o cubetti di ghiaccio.

Infatti, il ghiaccio passato più volte sulle gambe subito dopo aver effettuato la depilazione e a seguire ogni sera, fungendo da vasocostrittore, chiuderà i pori e ritarderà la ricrescita.

Un altro ottimo rimedio è quello di effettuare regolarmente uno scrub molto utile per rallentare la ricrescita dei peli superflui.

Una buona base per lo scrub si può ottenere mischiando lo zucchero con qualche goccia di oli essenziali. Tecnica necessaria e fondamentale per avere gambe lisce e morbide.

Inoltre è consigliabile depilarsi nei 2/3 giorni successivi alla fine del ciclo mestruale. Durante questi giorni infatti gli ormoni sono presenti in minore numero, ritardando di conseguenza la loro ricrescita.

Così come non bisognerebbe mai depilarsi dopo i pasti. Ciò perché il flusso sanguigno è più abbondante e si potrebbero procurare eccessivi arrossamenti, sanguinamenti e maggiore dolore.

Anche un impasto ottenuto con curcuma, farina di ceci e acqua, che applicato sulle gambe e lasciato agire fino a quando non si sarà seccato, è un valido metodo per indebolire i bulbi piliferi e contrastare la formazione dei peli incarniti.

In pochi conoscono gli infallibili segreti per limitare la ricrescita dei  peli dopo aver fatto la ceretta, basta seguire questi semplici ed efficaci rimedi.

Consigliati per te