Il segreto per una gustosissima frittata light semplice e veloce

frittata

Quando si parla di frittata la prima cosa che ci viene in mente sono le uova. Infatti, basta unirle agli ingredienti più disparati per creare un piatto in pochissimo tempo. Perché non approfittare quindi di questa semplice preparazione per “recuperare” degli ingredienti avanzati?

A molti sarà capitato di avanzare gli albumi. Per esempio, per le crostate o la pastiera la quantità di tuorli utilizzati è elevata rispetto a quella degli albumi e quindi, inevitabilmente, avanzano. Gli albumi potrebbero essere riutilizzati per la preparazione di torte o biscotti senza tuorli.
Se si è a dieta però, non è consigliabile mangiare troppi alimenti dolci. In questo caso, è molto meglio invece riutilizzare gli albumi per una preparazione salata. Questi,  infatti, sono presenti molto spesso nelle diete. Ecco quindi svelato il segreto per una gustosissima frittata light semplice e veloce.

Cosa occorre?

  • 6 albumi;
  • prezzemolo (o erba cipollina);
  • 2 cucchiai di parmigiano (a piacere);
  • sale q.b.;
  • qualunque altro ingrediente disponibile in casa.

Siccome si tratta di una ricetta svuota-frigo, si consiglia di aggiungere alla frittata gli ingredienti che si trovano in frigo. Quindi andranno benissimo gli affettati oppure, per una versione light, ortaggi come zucchine, cipolle, patate eccetera. Se disponibili, è possibile aromatizzare la frittata con spezie o erbe aromatiche.

Cottura light, il segreto di questa frittata

Per prima cosa è necessario montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, proprio come se si stesse preparando una torta. Grazie a questo passaggio la frittata risulterà più alta e soffice, dunque anche più bella da vedere. Il passaggio successivo è quello di aggiungere gli altri ingredienti, avendo cura di non smontare gli albumi. Quindi, unire il prezzemolo, il parmigiano e le spezie e gli ortaggi scelti. Mescolare delicatamente il composto dal basso verso l’alto. Se si vuole totalmente schivare il rischio di smontare gli albumi, si consiglia di aggiungere gli ortaggi alla fine, sulla superficie.

A questo punto la frittata sarà pronta per andare in forno. Il segreto per una gustosissima frittata light semplice e veloce è proprio questo. Per una versione light è preferibile non utilizzare l’olio, quindi la cottura in forno sembra ideale.
Non resta dunque che ricoprire una teglia, o una tortiera, con della carta da forno e infornare. Lasciar cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.

Infine, lasciar intiepidire la frittata prima di rimuoverla dallo stampo e servirla ai commensali.

Consigliati per te