Il nuovo sistema operativo economico e veloce che batte Mac e sfida il monopolio di Windows

computer

Quando si parla di personal computer è facile distinguere subito gli utilizzi. Subito ci sarà chi pensa ad un Macbook o ad un iMac, o magari al nuovissimo Mac Mini. Prodotto che sta facendo scalpore tra gli appassionati di tecnologia e del marchio Apple. Dall’altro lato c’è chi penserà invece ad un bel portatile Windows. Oppure al classico tower case ‘casalingo’, magari assemblato fai da te. Pochissimi, i più smanettoni, penseranno magari a Linux e alle sue tantissime varianti.

C’è però un nuovo pretendente al trono sul mercato. Si sta rapidamente imponendo come un’alternativa validissima a MacOS e a Windows. E grazie alla sua velocità d’utilizzo, alla sua semplicità e alla sua immediatezza nel 2020 ha letteralmente spopolato, battendo i Macbook per vendite e diffusione.

Il nuovo sistema operativo economico e veloce che batte Mac e sfida il monopolio di Windows si chiama Chrome OS. Come fa intendere il nome, è il sistema operativo sviluppato da Google. La sua particolarità è quella di essere venduto su dispositivi dedicati: i Chromebook. Ispirati ovviamente ai Macbook, questi portatili a basso costo sono delle ottime alternative economiche anche a Windows.

I Chromebook hanno superato i Mac in termini di vendite

IDC ha diffuso i dati di vendite dei portatili nel 2020 e questi parlano chiaro. Escludendo il primo trimestre dell’anno, i mesi appena trascorsi sono stati i primi in cui i Chromebook hanno superato i Mac in termini di vendite. In tal modo, Chrome OS è diventato il principale concorrente di Windows quando si parla di sistemi operativi.

I numeri parlano chiaro e, se il trend verrà confermato, Microsoft ed Apple hanno di che preoccuparsi. Chrome OS offre una semplicità di utilizzo paragonabile a quella di un cellulare Android. La differenza sta nelle funzionalità, che sono invece quelle di un pc completo. I Chromebook sono la soluzione ideale per chi ha bisogno di un portatile leggero, veloce, che consenta sia di lavorare in smartworking che di videogiocare. Basta utilizzare programmi per il cloudgaming come GeForceNow e Stadia. Economicità e semplicità d’uso sono i punti di forza di Chrome OS.

Il nuovo sistema operativo economico e veloce che batte Mac e sfida il monopolio di Windows

Nel 2021 Google ha già annunciato l’arrivo di tantissimi altri prodotti con installato questo sistema operativo. In più, sbarcheranno anche le funzioni integrate di registrazione schermo, Google Meet e Zoom.

Consigliati per te