Il cacao combatte la cellulite. Questo è quello che devi fare 

cacao

La cellulite è la grande piaga di tantissime donne. Infatti, non importa quanto mangiamo sano o quanta palestra facciamo. Per alcune, sembra proprio impossibile mandarla via. E anche i massaggi appositi, a volte, sembrano proprio non aiutare. Ma ci sarà un modo per rimediare? Forse sì, e noi di Proiezionidiborsa siamo qui per proportelo. In questo articolo, un consiglio molto utile te lo avevamo già dato. Ma adesso, vogliamo presentartene un altro. E si tratta di un rimedio totalmente naturale, quindi tieniti pronta! Vuoi sapere di cosa parliamo? Beh, del cacao! Sembra incredibile, ma guarda come puoi utilizzarlo per risolvere questo problema.

Il cacao combatte la cellulite. Questo è quello che devi fare

Quello che ti stiamo proponendo è un ottimo impacco anti-cellulite. Si tratta di una soluzione totalmente naturale. Quindi riponi tutte le creme su uno scaffale. Questa volta non ti serviranno assolutamente. Anche perché se sei qui, a leggere questo articolo, vuol dire che non hanno funzionato! Perciò, perché continuare a spendere soldi? Piuttosto tenta con questo rimedio. È il Professor Antonino di Pietro a spiegare come funziona. Gli studi, infatti, dimostrano che il cacao inibisce la formazione di un enzima che bloccherebbe la lipolisi. E, inoltre, pare liberi le beta-endorfine, in grado di aiutare il destoccaggio dei grassi.

Ecco come preparare questo rimedio fai da te

Per prima cosa, prendi 4 cucchiai di cacao e un fondo di caffè. Assicurati anche di avere un po’ d’acqua calda e due cucchiai di sale grosso. Ora, mescola tutti gli ingredienti. Continua fino a che non otterrai un composto abbastanza liquido. Quando sarai sicura che sia possibile spalmarlo, applicalo sulle zone dove la cellulite è più evidente. Aspetta almeno una mezz’ora e risciacqua con acqua tiepida. E, dopo qualche applicazione, guarda il risultato.

Perciò possiamo dirlo. Il cacao combatte la cellulite. Questo è quello che devi fare. Insomma, più facile di così!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te