I mercati continuano a mostrare la forza per un forte crollo. I livelli di inversione

mercati

Il ribasso di queste ore conferma quando stiamo scrivendo da giorni. I  continui alti e bassi  delle ultime settimane avrebbero trovato termine con un’esplosione di momentum e questa avrebbe dato l’abbrivio a direzionalità di almeno il 5/7%. Il ribasso di ieri ha confermato che la strada intrapresa sarebbe stata al ribasso e oggi  i mercati continuano a mostrare la forza per un forte crollo. Proprio come scritto ieri in questa rubrica riconfermiamo che lo swing che si è formato negli ultimi giorni, nello studio delle serie storiche è stato trovato all’inizio di forti ribassi del 15/20%, se non oltre. Ora la parola per confermare un vero e proprio crollo verrà dalle chiusure di contrattazione del 30 ottobre.

Alle 19,51  del 28 ottobre registriamo i seguenti prezzi:

Dax Future

11.519

Eurostoxx Future 

2.946

Ftse Mib Future

17.830

S&P 500 

3.286

Cosa attendere da ora in poi? Quali sono i livelli che potrebbero fermare le vendite  e riportare i mercati al rialzo?

La tendenza inizia a seguire una strada   diversa dalla previsione annuale che fino a  questo momento era stata  allineata ai corsi azionari

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 23  ottobre.

In rosso la nostra previsione annuale per il 2020

A questo punto, se verranno le conferme dalle chiusure mensili, il ribasso potrebbe continuare fino a  tutto dicembre con possibili escursioni anche profonde fino al mese di febbraio.

I mercati continuano a mostrare la forza per un forte crollo. I livelli di inversione

Quali sono i prezzi che manterranno la tendenza in corso e quali invece che potrebbero portare a nuovi rimbalzi/rialzi?

Dax Future

Il ribasso in atto verrà invertito  definitivamente soltanto da una chiusura del 30 ottobre superiore a 13.018. Tendenza ribassista in corso che potrebbe trovare un primo stop  solo  con la chiusura del 29 ottobre  superiore a 11.953.

Eurostoxx Future

Il ribasso in atto verrà invertito  definitivamente soltanto da una chiusura del 30 ottobre superiore a 3.276.  Tendenza ribassista in corso che potrebbe trovare un primo stop  solo  con la chiusura del 29 ottobre  superiore a 3.036.

Ftse Mib Future

Nuovi ribassi duraturi  solo con la chiusura settimanale del 30  ottobre inferiore a 18.785. Ritracciamento in corso e nuovi rialzi solo con la chiusura del 29 ottobre superiore a 18.395.

S&P 500

Nuovi ribassi duraturi  solo con la chiusura settimanale del 30  ottobre inferiore a 3.502. Ritracciamento in corso e nuovi rialzi solo con la chiusura del 29 ottobre superiore a 3.409.

La cautela è l’ordine  e attenzione a chi è in perdita,  si sconsiglia di mediare le posizioni.  Questo potrebbe essere un ribasso molto forte in tempo e spazio!

Si procederà per step.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te