I jeans adatti per chi ha i glutei piccoli o piatti per valorizzarli e quali assolutamente da evitare

jeans

L’incubo di molte donne è di avere dei glutei molto piccoli o schiacciati contro la schiena, tanto che qualsiasi pantalone indossato tende a calzare male e di non piacersi affatto.
Con i jeans la situazione peggiora, perché indossandoli si ha l’impressione che tendano a schiacciare ulteriormente il fondo schiena.
Per questo motivo bisogna sapere quali sono quelli adatti alla propria silhouette, perché non tutti i jeans provocano questo “poco piacevole effetto”.
In questo articolo spieghiamo, quali sono i jeans adatti per chi ha i glutei piccoli o piatti per valorizzarli e quali assolutamente da evitare.
Essere informati ci consente di capire quali sono i capi da indossare per dare risalto anche a quelle poche forme che si hanno. Uscire e sentirsi belle e a proprio agio ci aiuta a vivere meglio!

Ecco gli jeans adatti per chi ha i glutei piccoli o piatti per valorizzarli e quali assolutamente da evitare.

I jeans da evitare

a) Quelli a gamba dritta sono da evitare assolutamente perché fanno scomparire completamente i glutei.
Infatti allungano la figura e non aderiscono ai glutei.

b) Un modello che è tornato di moda tra le giovanissime è il mom  jeans. È un modello largo nella parte superiore e stretto sui polpacci e non risalta le curve.

I modelli adatti

a) Gli skinny jeans sono molto aderenti, perché elasticizzati e aderiscono bene alle forme del corpo. Riesce a dare risalto ai glutei anche se piatti.

b) I jeans modellanti sono elasticizzati e studiati proprio per evidenziare il più possibile il fondoschiena. Con questo modello anche i glutei più piatti si vedranno perché guadagneranno centimetri in più.

c) I jeans bianchi sono molto amati e portati nella stagione primaverile, anche se molte donne rinunciano ad indossarli perché si ha l’impressione di essere più in carne.
Per chi ha i glutei piccoli, i jeans bianchi sono assolutamente da indossare, perché allargano le forme e fanno apparire più formoso il sedere e più in carne le gambe.

d) I jeans a campana sono caratterizzati da una leggera ampiezza  che parte dal ginocchio e si protrae fin giù alla gamba.
Poiché sono molto aderenti nella parte superiore, riescono ad accentuare le curve.
Questo modello serve anche a tutte coloro che hanno le gambe molto magre ed hanno bisogno di valorizzarle.

Consigliati per te