I fastidiosi punti neri non saranno più un problema con questa maschera fai da te a costo zero

maschera viso

La pelle del nostro viso è soggetta ogni giorno ad agenti esterni che ne mettono a dura prova tonicità e compattezza. Il clima, gli sbalzi ormonali, una cattiva pulizia e detergenti non adatti possono essere le principali cause di arrossamenti, colore spento e impurità.

Ogni tipo di pelle risponde in maniera diversa a questi fattori. La pelle secca tende a screpolarsi o spellarsi, mentre quella grassa reagisce producendo più sebo.

In questa guida ci occuperemo principalmente della pelle grassa e di come trattarla per avere, invece, un viso privo di impurità.

Il sebo è una sostanza che il nostro corpo riproduce normalmente. Un eccesso potrebbe anche essere legato a fattori genetici o a fattori ormonali, come il sudore potrebbe esserne causa durante le stagioni calde.

Spesso la pelle grassa è non solo lucida e, quasi, oleosa, ma anche caratterizzata dai comedoni, cioè i cosiddetti punti neri. Ma esiste una soluzione facile, così i fastidiosi punti neri non saranno più un problema con questa maschera fai da te a costo zero.

Proprio così. Siamo pronti? Vediamo l’occorrente. Basteranno soltanto 2 ingredienti che tutti abbiamo a casa:

  • il bianco di 1 uovo;
  • 1 cucchiaio di farina bianca.

Prima di iniziare, prepariamo la pelle

Per una maggiore efficacia è consigliabile fare i vapori con dell’acqua calda, così da permettere ai pori di dilatarsi. Se si aggiunge all’acqua un rametto di rosmarino fresco, avremo contemporaneamente una funzione purificante.

Dopo di che, rompiamo un uovo e separiamo il rosso dal bianco. Versiamo l’albume in una ciotolina e aggiungiamo un cucchiaio di farina bianca, fino ad ottenere una consistenza non troppo solida ma ben amalgamata.

Applichiamone uno strato generoso sul nostro viso, facendo attenzione a non andare troppo vicini al contorno occhi e alle labbra.

Maggiormente servirà insistere nelle zone più soggette ad avere i punti neri, quindi naso, mento e fronte.

Lasciamo in posa per 10/15 minuti o, comunque, finché non si sia indurito il tutto. Dovremmo, quindi, sentire tirare leggermente la pelle sul viso. A questo punto, dobbiamo rimuovere delicatamente lo strato di maschera, semplicemente risciacquando il viso con acqua tiepida. Asciughiamo il viso con un panno morbido, preferibilmente di lino o cotone, dopo di che applichiamo un tonico astringente. A questo punto, possiamo proseguire con la crema idratante specifica per pelli grasse.

Consiglio relax

Durante la posa della maschera, godiamoci un po’ di tempo per noi stessi. Potremmo farlo ascoltando un po’ di musica, bevendo una tisana o leggendo qualche pagina del nostro libro sul comodino.

I fastidiosi punti neri non saranno più un problema con questa maschera fai da te a costo zero

Realizzare questa maschera viso fai da te è semplicissimo e davvero economico, perché a base di ingredienti presenti in ogni dispensa in cucina. Dedicando così del tempo alla salute della nostra pelle avremo guadagnato in autostima e il portafoglio non ne risentirà.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te