Grandi novità per chi utilizza Paypal! Ecco cosa cambierà

PayPal

Utilizzare Paypal come modalità di pagamento on line è uno dei metodi più diffusi. Utilizzarlo pone un’ulteriore barriera alla possibilità della clonazione delle proprie carte di credito, aumenta quindi il livello di sicurezza per la salvaguardia del nostro denaro. I suoi punti di forza sono la registrazione gratuita e l’utilizzo di un sistema che è molto semplice ed intuitivo: basta inserire la mail e la password personale.

Grandi novità per chi utilizza Paypal! Ecco cosa cambierà

Nei mesi scorsi Paypal ha implementato la propria offerta, consentendo di legare il conto ad una carta di credito prepagata anziché al conto master. Si riduce così ulteriormente il rischio di vedere svuotato il portafoglio a causa di un qualsiasi attacco informatico.

Dal 16 dicembre Paypal mette in campo azioni per migliorare ulteriormente il servizio offerto.
Grandi novità per chi Paypal! Ecco cosa cambierà

Analizziamo quali azioni Paypal ha intrapreso:

a) Ha inserito un addendum che riguarda la salvaguardia dei dati personali. Se sei possessore di un conto paypal hai l’obbligo di aggiornare i tuoi dati, con particolare attenzione al recapito di cellulare.

b) Ha eliminato le limitazioni che applicate ai possessori di “conti Business”.

c) Ha dato la possibilità di creare un elenco di “beneficiari fidati” per velocizzare lo scambio di denaro con coloro inclusi nell’elenco.

d) Ha aggiornato le tariffe per i pagamenti verso conti americani.

e) Ha inserito una nuova tariffa per procedere alle contestazioni per eventuali addebiti fraudolenti. Per chiarire i costi e le modalità di addebito Paypal ha inserito un nuovo paragrafo alla sezione “spese di Chargeback”.

È evidente come alcune delle modifiche sopra elencate possono impattare notevolmente sul titolare del conto Paypal.

Per arginare qualsiasi problema legale, Paypal dà la possibilità di recedere dal contratto senza sostenere alcun costo. La richiesta del recesso deve essere presentata tassativamente entro il 15 dicembre.

Se invece si desidera continuare ad utilizzare il conto Paypal è necessario garantire che i dati di contatto siano aggiornati.

Dunque grandi novità per chi utilizza Paypal! Per il momento ci risentiamo al prossimo comunicato di Paypal, avrà anche lui come titolo: “cambiamento in arrivo”?

Consigliati per te