Grande attenzione in Borsa per il titolo Gabetti che va in orbita con un guadagno dell’80% al mese

titoli

La performance delle ultime settimane di questa azione è degna di grande interesse. Non solo perché è rilevante, ma soprattutto perché è di un titolo che appartiene a un settore particolarmente penalizzato in questo periodo. C’è grande attenzione in Borsa per il titolo Gabetti che va in orbita con un guadagno dell’80% al mese. Ecco l’analisi dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa.

Una performance da capogiro negli ultimi mesi

Il titolo Gabetti (MIL:GAB) appartiene al settore immobiliare, un comparto economico che ha particolarmente sofferto a causa dell’emergenza Covid. Infatti il blocco delle attività economiche ha fermato per mesi la compravendita nel settore immobiliare. Non solo. La recessione in atto non favorirà l’acquisto di nuove case.

Nonostante tutto Gabetti sta realizzando in Borsa delle performance da capogiro. Il volo dell’azione è iniziato nella seconda settimana di agosto. Fino a quel momento i prezzi venivano da un lungo periodo di ribasso iniziato a marzo del 2015.

Per 3 anni sono scesi e una volta raggiunto il minimo, ad ottobre di 2 anni fa, si sono stabilizzati. Da ottobre 2018 a luglio di quest’anno, l’azione si è mossa attorno al valore medio di 0,3 euro.

Grande attenzione in Borsa per il titolo Gabetti che va in orbita con un guadagno dell’80% al mese

Poi, improvvisamente nella settimana del 10 agosto Gabetti ha iniziato a salire. E lo ha fatto infilando 9 settimane consecutive di rialzo. In particolare le ultime due hanno lanciato in orbita il titolo, che ha realizzato un massimo relativo, questa settimana, a 0,844 euro. Dal minimo del 10 agosto a 0,324 euro, a oggi, la performance è stata del 160%. In pratica un guadagno dell’80% al mese.

Ma per quanto l’azione può ancora salire? I prezzi hanno chiuso la seduta dell’8 ottobre a 0,776 euro. A quota 0,85 euro trovano una discreta resistenza, che se superata può spingere ancora l’azione fino a 1 euro, forse un 1,10 euro. Al ribasso, una chiusura sotto 0,65 euro spingerà l’azione fino in area 0,48/0,50 euro.

Approfondimento

Anche questi due titoli possono dare molte soddisfazioni agli investitori. Scopri qui quali sono e leggi l’analisi.

Consigliati per te