Gli italiani sono amanti dei fornelli ma con il trucco

fornelli

Le cucine delle nostre abitazioni si sono trasformate in un laboratorio. Il lockdown, infatti, ha costretto molti italiani a restare in casa. Giocoforza il tempo doveva, quindi, essere impiegato in un modo. In effetti, gli italiani sono amanti dei fornelli ma con il trucco. Innanzitutto, scopriamo chi ha aiutato i cittadini nelle faccende. Ogni italiano ha indossato il cappello da chef ma da soli non è stato semplice cavarsela. A chi abbiamo chiesto aiuto? Non ad un familiare ma all’elettrodomestico. Ebbene, le vendite, durante i mesi del Covid, hanno subito un’impennata. La tecnologia domestica è stata un valido aiutante delle famiglie.

La ricerca svela il trucco

In occasione della fiera della tecnologia, svoltasi a Berlino, l’istituto di ricerche di mercato tedesco GFK, ha reso noti i risultati dell’indagine. In Europa, nel periodo Covid, le vendite di elettrodomestici grandi e piccoli hanno avuto un calo. Fa da contraltare, l’Italia, con un incremento del 4,5%. Nel frattempo anche la Coop ha tracciato un bilancio. Le vendite di robot da cucina, a giugno, ha toccato +111% rispetto al periodo dell’anno precedente. Da ciò la conferma di un orientamento diffuso: gli italiani sono amanti dei fornelli ma con il trucco…

Gli italiani cosa hanno acquistato

Gli italiani sono amanti dei fornelli cos’hanno acquistato? Freezer e macchine per l’espresso, nei primi mesi dell’anno, hanno avuto un’impennata. Di conseguenza, il trend è continuato anche successivamente nel post lockdown. De Longhi, per esempio, ha registrato un valore positivo del 9% per affari di 13,6 milioni di euro. Facciamo, però, un passo indietro e ritorniamo alle vendite degli strumenti per l’eat at home.

Vendite nel comparto food preparation

In particolare, GfK POS Tracking, ha notato che nelle vendite del comparto food preparation in Italia i robot da cucina hanno fatto registrare i numeri più alti. In effetti, gli italiani, amanti dei fornelli, hanno acquistato impastatrici, sbattitori, frullatori a immersione. Ma a cosa servivano questi strumenti? I prodotti, prima citati, sono infatti legati al mondo del dolce, della lavorazione di pizza e pane. Da un giorno all’altro, le cucine hanno subito una trasformazione. Gli italiani hanno acceso i fornelli ma hanno anche chiesto aiuto a gelatiere, bilance da cucina, piastre per cialde e sandwich per preparare succulenti piatti. Inoltre, affettatrici, mini forni, mixer e frullatori hanno fornito l’ulteriore supporto tecnologico per cucinare. Alla luce di ciò, gli italiani sono amanti dei fornelli ma con il trucco.

Consigliati per te