Gli animali più spaventosi e innocui del mondo 

squalo

Il regno animale è incredibilmente vasto e ricco di soprese. Pensate che esistono ancora specie di cui l’uomo non è a conoscenza. Nascoste nei meandri più reconditi della Terra, vivono beatamente senza che l’uomo li disturbi.

Nonostante ciò, la curiosità dell’essere umano lo ha spinto in ricerche ai confini di luoghi e mari fino ad allora inesplorati. Queste ricerche hanno dato dei frutti a dir poco sorprendenti, specialmente se si parla di specie animali.

Sappiamo già che nel mondo animale esistono animali più o meno belli, dolci, addomesticati.

Ma quelli che vi presenteremo hanno immediatamente fatto prendere una grande paura ai loro scopritori. Non a caso hanno quasi tutti in comune il fatto di vivere in luoghi oscuri, del mare e sottoterra.

Dopo un iniziale terrore alla vista di queste creature, malgrado l’aspetto, questi esseri si sono rivelati innocui e alcuni anche utili all’ecosistema.

Ecco a voi gli animali più spaventosi e innocui del mondo.

Gli animali più spaventosi e innocui del mondo: lo squalo folletto

Lo squalo goblin, detto anche folletto, vive nei profondi abissi del mare. La sua testa, caratterizzata da una specie di becco appuntito, non è la cosa più spaventosa. Infatti la sua pelle di colore rosa lo fa sembrare scorticato vivo. Può raggiungere 3 metri di lunghezza e pesare 150 kg. Malgrado ciò, lo squalo folletto si nutre solo di calamari e granchi che vivono nelle profondità.

La rana viola indiana

Questa specie, che vive in India e Madagascar, ha la caratteristica di avere un naso simile a quello di un maiale. La sua pelle è di colore viola ed è liscia e lucida. Anche questo animale vive nelle profondità, ma della Terra e dalle quali può anche non emergere mai.

Il maiale marino

Ecco uno degli animali il cui aspetto è davvero inquietante. Pare uscito da un film di fantascienza. Il maiale marino passa la sua vita nel profondo mare e appartiene alla famiglia di cetrioli di mare, stelle marine e ricci. Ovviamente per quanto spaventoso è anch’esso innocuo. Si muove camminando su delle zampette che sembrerebbero denti o antenne, che gonfia e sgonfia al bisogno. L’aspetto più inquietante è che si nutre di cadaveri del mare.

La talpa senza pelo

Questa volta un roditore senza manto, ma con la pelle nuda e rosea. Si è recentemente scoperto che questi animali sarebbero immuni al cancro e al dolore. Per questo sono diventati grande oggetto di studi scientifici.

La falena barboncino venezuelana

Al suo cospetto ti sembrerà di avere davanti un extra-terreste o un pokémon. La poodle moth è di colore bianco, il pelo tra gambe e busto assomiglia a quello di un barboncino. È stata scoperta nel 2009. Anche le sue antenne e i suoi occhi non sono particolarmente rassicuranti.

Lo squalo elefante

Chiamato anche squalo pellegrino, può raggiungere i 12 metri di lunghezza. È il pesce più grande del mondo dopo lo squalo balena. La sua bocca immensa è ciò che spaventa di più. Eppure questo squalo non è assolutamente aggressivo e si nutre di plancton e alghe.

Pitt Bull terrier

Fra le specie di cui abbiamo più paura, a causa di leggende sbagliate, c’è questa razza canina. Scegliamo proprio lui per finire la nostra breve carrellata, a ribadire che a volte l’unico vero pericolo è l’uomo stesso. Il Pitbull se preso da persone coscienti e con buoni propositi, è un cane da compagnia intelligente, dolce e ubidiente.

Vi abbiamo così presentato alcuni tra gli animali più spaventosi e innocui del mondo. Ma ce ne sono molti altri. Quindi la ricerca continua.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te