Ecco uno dei luoghi nascosti di Roma che ci lascerà totalmente a bocca aperta

roma

Roma è davvero la città eterna. I suoi vicoli, le sue piazze, l’atmosfera unica che solo la Capitale d’Italia riesce a regalare, la rendono talmente unica da far invidia al Mondo. E tutti ne conoscono le meraviglie. Basti pensare al Colosseo, a Circo Massimo o a Castel Sant’Angelo. Per non parlare poi del Giardino degli Aranci, della meravigliosa Villa Borghese o dell’imponente Piazza del Popolo. Insomma, i luoghi da citare sarebbero davvero tantissimi e forse non basterebbe un libro per poterli elencare tutti. Ma abbiamo ben capito che si tratta di una città ricca di arte, storia e fascino. In questo caso c’è un “ma”. Ci sono, infatti, alcuni posti meravigliosi della Capitale ancora da scoprire e poco noti al grande pubblico. Sono dei piccoli segreti che Roma custodisce ma a cui permette di avvicinarsi. E oggi vogliamo svelarne uno in particolare.

Ecco uno dei luoghi nascosti di Roma che ci lascerà totalmente a bocca aperta

Roma ha uno charme davvero invidiabile. E questo non solo per i suoi monumenti e le sue piazze uniche e meravigliose. Infatti, il fascino della Capitale deriva anche dai suoi segreti, ben custoditi ma accessibili a chiunque se ci si impegna a trovarli. Ne avevamo già svelato uno davvero interessante nel nostro precedente articolo “Praticamente nessuno conosce questo segreto di Roma ma tutti ne rimarrebbero subito affascinati”. E oggi vogliamo mettere la luce su un altro piccolo luogo nascosto, che sicuramente ci farà innamorare. E, per ammirarlo, dovremo recarci nella famosa e sfarzosa Piazza di Spagna, e rivolgere i nostri occhi verso Trinità dei Monti.

Ecco qual è il posto di cui stiamo parlando e come raggiungerlo con grande facilità

Percorriamo le scale di Trinità dei Monti e ammiriamo intanto la magnificenza che si staglia dinanzi ai nostri occhi. Successivamente, fermiamoci tra Via Gregoriana e Via Sistina. Qui, potremo vedere un meraviglioso palazzo ergersi intorno a noi. Si tratta di Palazzo Zuccari, che mostra un portone davvero insolito. Su di esso, infatti, potremo vedere delle decorazioni simili a demoni, tanto che hanno portato il Palazzo a essere rinominato la Casa dei Mostri. E molti si fermano a questa facciata, rimanendone ovviamente colpiti.

Ma c’è molto di più. All’interno, infatti, c’è la Biblioteca Hertziana, accessibile solo a ricercatori ma che organizza visite guidate a cui si può partecipare. Ciò che si porrà dinanzi ai nostri occhi sarà un edificio moderno ma con degli affreschi che ci stupiranno e non poco. Per non parlare poi della visuale che potremo ottenere dal tetto di questo palazzo, una sicuramente delle più belle della città. Dunque, ecco uno dei luoghi nascosti di Roma che ci lascerà totalmente a bocca aperta.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te