Ecco una ricetta veloce e gustosa per preparare una cheesecake cotta morbida dentro e caramellata fuori

cheesecake

Tanti nomi per un unico gustosissimo dessert da consumare dopocena o per una merenda originale e moderna.

La Cheesecake Basca viene anche chiamata Sebastian Cheesecake o Cheesecake Bruciata.

Si tratta di una torta nata 29 anni fa e ideata in una locanda a San Sebastian, città della Spagna nord-orientale.

Il dolce è stato inserito nei cibi di tendenza del 2021 dal New York Times.

Si tratta di un dolce senza guscio esterno. Ecco una ricetta veloce per preparare una cheesecake cotta in forno e deliziosa.

Ecco una ricetta veloce e gustosa per preparare una cheesecake cotta morbida dentro e caramellata fuori

È un dessert che richiede cottura e presenta una caratteristica che di solito viene considerata un minus. La superficie infatti deve essere “bruciata”. Non si tratta di errore nella cottura ma di una sorta di caramellizzazione che dona alla torta al formaggio un contrasto interessante al palato.

La diffusione di questo dolce è dovuta a Instagram ed ai blogger appassionati grazie ai quali in poco tempo ha conquistato gli amanti del genere. È approdata prima in qualche cucina americana e poi in ristoranti di lusso a stelle e strisce. Nonostante l’aspetto un po’ abbrustolito la cheesecake ha conquistato tutti. Il suo inimmaginabile sapore caramellato unito alla cremosità interna crea un gusto accattivante ed avvolgente.

L’ideatore ha spiegato in un’intervista che il dolce è stato realizzato dopo una serie di prove e commistioni tra ricette diverse. Ciò che ha fatto la differenza è stata la cottura ad una temperatura del forno esageratamente alta: 220 gradi.

Pochi ingredienti e qualche piccola accortezza per una perfetta riuscita

Per prepararla in uno stampo dal diametro di 26 cm e dai bordi alti, sono necessari i seguenti ingredienti.

  • 1 kg di formaggio fresco spalmabile;
  • 350 g di zucchero semolato;
  • 5 uova;
  • 480 ml di panna fresca;
  • 30 g di farina;
  • 1 pizzico di sale.

Formaggio e zucchero devono essere lavorati con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto liscio. Bisogna aggiungere poi il sale e le uova lavorando fino ad incorporarle completamente.

Aggiungere poi la panna ed in ultimo la farina setacciata.

È importante che gli ingredienti siano a temperatura ambiente e che non venga incorporata troppa aria durante la preparazione.

Basterà poi rivestire lo stampo con carta forno, facendola fuoriuscire dai bordi. La cottura dovrà essere per 50 minuti a 220°. Il dolce risulterà scurito all’esterno e leggermente tremolante all’interno. Bisognerà lasciare la torta nel forno spento e con lo sportello socchiuso per circa 15 minuti e poi farla raffreddare. Dovrà essere lasciata in frigorifero per una notte intera affinché sia perfetta.

Lettura consigliata

Pesce misto con e senza spine e i segreti che pochi conoscono per cucinare spendendo poco questo piatto genuino della cucina marinara, così buono da far leccare i baffi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te