Ecco un secondo piatto di pesce per la Vigilia di Natale economicissimo e dal gusto sorprendente 

sgombri

Dopo un buon primo piatto della Vigilia, se siamo a corto di idee o vorremmo semplicemente variare il menu, seguiamo pure i seguenti consigli per il piatto successivo. Avremo da preparare una strabiliante seconda portata, anzi ecco un secondo piatto di pesce per la Vigilia di Natale economicissimo e dal gusto sorprendente, lo sgombro agli agrumi.

Ingredienti:

  • 800 gr di sgombro;
  • 100 gr di farina di semola;
  • 200 gr di cipolla bianca,
  • 5 gr di salvia;
  • 10 gr di zenzero;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 4 cucchiai di Olio extra vergine di oliva;
  • sale iodato q.b.;
  • bacche di ginepro;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 100 gr di aspretto di lamponi;
  • 200 gr di succo di arance;
  • 200 gr di arance;
  • 200 gr di pompelmo rosa;
  • 50 gr di lamponi.

I tempi della preparazione

Questa preparazione dello sgombro è una ricetta buonissima. Solo che richiede una marinatura del pesce almeno per una notte. Per questo motivo bisogna prepararlo un giorno prima.

Preparazione della salsetta agrumata

Prima di tutto si taglia la cipolla alla julienne e l’aglio a fettine, e si getta nella padella con olio evo per far soffriggere. Si aggiunge anche lo zenzero e la salvia e si procede senza far imbiondire la cipolla. Di seguito aggiungiamo delle bacche di ginepro schiacciate, il vino bianco e il famoso aspretto di lamponi del grande Artusi, che è una combinazione di sciroppo di lamponi e aceto. Infine si aggiunge un bicchiere pieno d’acqua. Questo preparato bollirà per 10 minuti e si unirà alla fine il succo d’arancia.

Preparazione dello sgombro

Lo sgombro va fritto e reso croccante. Per far ciò si sfiletta e s’impana nella farina di semola, per poi friggerlo in abbondante olio, così da divenire croccante. L’olio in eccesso va tolto adagiando lo sgombro su dei fogli di carta assorbente. A questo punto i filetti vanno sistemati nella salsetta preparata in precedenza che per l’occasione deve essere a temperatura ambiente. In questa salsa di spezie e di frutti lo sgombro deve marinare almeno una notte intera affinché possa insaporirsi con le essenze del sughetto.

La guarnizione

Dopo aver sbucciato arance e pompelmo, si fanno a fette rotonde. Poi si passa a friggere la cipolla che servirà di decorazione.

Prepariamo un caramello d’arancia portando in ebollizione il succo e poi facendolo ridurre abbassando la fiamma per poi raffreddare.

Impiattamento.  Ecco un secondo piatto di pesce per la Vigilia di Natale economicissimo e dal gusto sorprendente

Sul piatto di portata si dispongono in bel modo le fette di arancia e di pompelmo rosa. Al di sopra si adagiano i filetti di sgombro insieme al succo di marinatura. Si guarnisce con qualche lampone fresco, la cipolla croccante e il caramello d’arancia. Al di sopra si sistema un rametto di prezzemolo e il piatto è pronto per essere servito. Una ricetta ispirata a quelle dello chef A. Circiello.

Nota finale

L’aspretto di lamponi si può sostituire con un’essenza simile dal sapore agrodolce. E anche i lamponi se non si riesce a trovarli.

Consigliati per te