Ecco perché non bisogna mai buttare le bucce dei piselli

piselli

I piselli sono tra i cibi più nutrienti e versatili della nostra tradizione povera. Possono trasformarsi in ottime minestre, vellutate, o contorni per carne o verdure.

Come tutti i legumi, sono molto ricchi di proteine, e costituiscono uno degli alimenti più importanti soprattutto per chi esclude la carne dalla propria dieta.

Oltre alle proteine, contengono molte sostanze nutritive. Sono ricchi di oligominerali, come calcio, potassio e fosforo, e di vitamine, soprattutto la vitamina A, C e le vitamine del gruppo B.

Ma forse non tutti sanno che non sono soltanto i piselli stessi a poter essere consumati in mille piatti buonissimi, bensì anche le bucce, che possono essere riutilizzate in cucina in maniera creativa.

Ecco perché non bisogna mai buttare le bucce dei piselli.

Indice dei contenuti

Le bucce dei piselli sono commestibili e deliziose

Le bucce dei piselli, propriamente chiamate baccelli, sono i contenitori che la pianta di piselli utilizza per proteggere i suoi semi, cioè i piselli stessi.

I baccelli sono perfettamente commestibili, e sono deliziosi.

Possono essere utilizzati in molte ricette, come minestre e vellutate, ma oggi presentiamo una delle ricette più semplici per gustarsi questo cibo insolito. Ecco perché non bisogna mai buttare le bucce dei piselli: possono trasformarsi in deliziosi baccelli in umido.

Ingredienti per cucinare i baccelli in umido

a) 200 gr di bucce di piselli

b) 3 cucchiai di salsa di pomodoro

c) 2 spicchi d’aglio

d) un mazzetto di aromatiche

e) olio di oliva q.b.

f) sale q.b.

Preparazione

Il procedimento è semplicissimo. Scegliamo soltanto le bucce più tenere e senza imperfezioni. Eliminiamo la parte filacciosa della nervatura, che viene via molto facilmente tirando il picciolo.

Laviamo i baccelli e sistemiamoli in una pentola capiente con il fondo spesso. Aggiungiamo 3 cucchiai di salsa di pomodoro, due spicchi d’aglio, e un mazzetto di aromatiche (rosmarino, timo, maggiorana, o quelle che più gradiamo). Aggiungiamo abbondante olio, e mezzo bicchiere d’acqua. Saliamo e accendiamo la fiamma a fuoco basso.

Copriamo la pentola con un coperchio e lasciamo sobbollire le nostre bucce di pisello per almeno 10 minuti. Quando saranno morbide, sono pronte per essere servite. Buon appetito!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te