Ecco perché conviene ancora investire in opere d’arte

mostra

Siamo il paese al mondo con il maggior numero di siti archeologici e di opere d’arte, nonostante le sottrazioni napoleoniche finite in Francia. Vantiamo ancora oggi artisti, pittori e scultori di fama internazionale, conosciuti e apprezzati a qualsiasi livello. Per questo, complici anche i turbolenti mercati internazionali, ecco perché conviene ancora investire in opere d’arte. Acquistare infatti una scultura, un quadro, un soprammobile o una stampa di pregio vuol dire, in termine tecnico, accaparrarsi un bene anticiclico. Come dimostra la storia, l’arte non solo non conosce la crisi, ma acquista valore col tempo.

Perché investire nelle opere artistiche

Non dobbiamo assolutamente spaventarci, quando parliamo di acquistare un’opera d’arte. Questo mercato ha la fortuna di far accedere sia i milionari che gli appassionati senza un grande portafoglio. Anzi, sono proprio questi ultimi, che con il loro intuito e la loro passione, riescono a scovare capolavori a basso prezzo. Investire negli oggetti d’arte significa avere sempre la possibilità di vendere, senza rimetterci e senza subire svalutazioni clamorose.

Esempi famosi

Le più grandi e importanti battute delle case d’asta internazionali hanno anche dimostrato che possiamo investire in artisti, che si rivalutano postumi. Spesso infatti, soprattutto i quadri e le tele acquistano ingente valore dopo la morte dell’autore. Ovviamente, tranne qualche caso clamoroso, se investiamo in questo campo, dobbiamo farlo nell’ottica di un medio o lungo termine. Maggiore poi è l’investimento che facciamo, più articolata sarà la sua eventuale rivendita.

Occhio ai falsi

Ecco perché conviene ancora investire in opere d’arte, ma bisogna fare attenzione ai falsi. Se siamo infatti dei dilettanti e degli appassionati, stiamo particolarmente attenti alle contraffazioni e ai falsi. Parliamo purtroppo di un mercato parallelo fiorente e senza sosta, in grado di produrre copie quasi perfette. L’errore più marchiano investendo in arte è proprio quello di approcciarci senza conoscenze.

I nostri Esperti della Redazione vi ricordano sempre di avvalervi di consulenti ed esperti di settore. Considerate infatti che.se avete un discreto budget a disposizione, ammortizzerete i costi della consulenza in pochissimo tempo. Ci sono molti casi di opere d’arte rivalutate dei 150/200% in meno di 10 anni.

Approfondimento

Come anticipare l’inverno e trasformare il nostro balcone in un ambiente piacevole

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te