Ecco i cibi da preferire per evitare quell’antiestetica pelle secca post mare

pelle

Spiaggia, sole e mare. Per molti fortunati sono ormai questi gli ingredienti che scandiscono le giornate. Per altri si tratta solo di aspettare qualche settimana. Prima o poi in ferie ci andremo tutti!

È sicuramente bello trascorrere intere giornate in acqua e stesi al sole ad abbronzarci. Sole e salsedine, tuttavia, possono però rovinare pelle e capelli se non ce ne prendiamo cura in maniera adeguata. Ad esempio “Pochi sanno che bastano 2 pesche per capelli sani, folti e lucenti”.

Uno dei grossi guai in cui si incorre dopo una giornata di mare è sicuramente la disidratazione. Nonostante l’utilizzo di creme solari (ecco QUI la ricetta per prepararla home-made) e lozioni doposole, tutti ci ritroviamo con la pelle squamata. Soprattutto su gambe e braccia compaiono quei fastidiosi minuscoli pezzetti di pelle secca. Oltre ad un effetto estetico davvero molto brutto, questa pelle tende a staccarsi non appena la si sfiora e rimane attaccata agli indumenti. Un grande guaio soprattutto quando indossiamo capi scuri!

Ma possiamo combattere il fenomeno della disidratazione anche su un altro fronte: a tavola. Esistono infatti alimenti che oltre ad idratare la pelle la mantengono anche elastica.

Ecco i cibi da preferire per evitare quell’antiestetica pelle secca post mare

Frutta e verdura a go go

Non ci stancheremo mai di dirlo, frutta e verdura devono sempre avere un posto d’onore in tavola. Ricche di acqua, vitamine e sali minerali, soprattutto in estate non dovrebbero mai mancare.

Da preferire quelle ricchi di vitamina C, come le arance e i limoni, perché aiutano le cellule della pelle a generarsi di nuovo. Ottimi anche gli alimenti con una buona percentuale di vitamina E che protegge capelli e pelle. E non dimentichiamo infine la vitamina A che favorisce la produzione di melanina, fondamentale per ottenere una bella abbronzatura.

Ma quali sono in pratica questi alimenti?

Ecco la lista dei cibi che non ci dovremmo mai fare mancare:

  • arance;
  • avocado;
  • limone;
  • melone;
  • anguria;
  • pesche;
  • ananas;
  • lattuga;
  • zucchine;
  • pomodori;
  • mele;
  • pere.

Mandorle e noci

Anche la frutta secca è essenziale per la salute della nostra pelle in quanto favorisce la rigenerazione cellulare.
In particolare le mandorle contengono buone quantità di vitamina E, ottimo antiossidante che contrasta il processo di invecchiamento cellulare.

Ricche di potassio e Omega 3, anche le noci sono un ottimo alleato per contrastare la pelle secca.

Attenzione, si tratta comunque di cibi dal contenuto calorico non indifferente. Si consiglia pertanto di non esagerare con le quantità e di consumarle 2 o 3 volte la settimana, non di più.

E dunque, ecco i cibi da preferire per evitare quell’antiestetica pelle secca post mare.

Consigliati per te