Ecco come stirare un tessuto in lycra in sicurezza grazie a un facile trucco

ferro da stiro

L’abbigliamento sportivo è stato pensato apposta per offrire comfort a chi pratica attività fisica. Questo si traduce nell’utilizzo di tessuti particolarmente traspiranti, comodi ed elasticizzati, capaci quindi di adattarsi perfettamente alle forme del corpo. Uno dei suddetti tessuti, molto utilizzato per la realizzazione di capi sportivi come pantaloncini, canottiere, costumi da bagno per il nuoto e body per la danza o la ginnastica, è la lycra.

Si tratta di una fibra sintetica molto resistente, che dà origine a capi flessibili e che durano nel tempo. Certo, gli indumenti possono avere una lunga vita quando sono trattati in maniera adeguata, in termini di lavaggio e stiratura. Una lycra di ottima fattura può presentare il vantaggio di non dovere essere stirata ma, in alcuni casi, questa operazione può rivelarsi comunque necessaria.

Se ad esempio sbagliamo un ciclo in lavatrice, possiamo ritrovare capi molto stropicciati che escono dall’oblò, e di questi potrebbero far parte anche i nostri indumenti sportivi. Ecco come stirare un tessuto in lycra con le dovute accortezze, per evitare di rovinarlo.

Le caratteristiche della lycra

La lycra è una fibra di poliuretano utilizzata per la realizzazione dei tessuti elasticizzati. Essendo impermeabile, viene molto sfruttata per l’abbigliamento sportivo e per i costumi da bagno. Questa caratteristica favorisce la rapida asciugatura dei capi dopo l’uscita dalla lavatrice. Quando un capo è utilizzato da tempo però, oppure quando il lavaggio non è adeguato, anche un pratico tessuto in lycra può necessitare del ferro da stiro.

In questo caso bisogna stare molto attenti. Il tessuto è difficile e il ferro può distruggerlo, bucarlo o bruciarlo. Le fibre sintetiche, infatti, si danneggiano e si sciolgono a causa delle temperature elevate. Scopriamo come fare.

Ecco come stirare un tessuto in lycra in sicurezza grazie a un facile trucco

I tessuti elasticizzati sintetici come la lycra, quando proprio devono essere stirati, necessitano di un’attenzione e una cautela particolare. Il pericolo di rovinare l’indumento è infatti dietro l’angolo, a causa della mancata resistenza alle alte temperature della fibra sintetica.

Quando i nostri shorts in lycra sono troppo stropicciati, possiamo stirarli adagiandoli sull’asse da stiro e ponendo sopra di essi una maglietta in cotone.

Passiamo quindi il ferro da stiro, impostando una temperatura bassa. Grazie a questo trucco, possiamo riuscire a stirare la lycra senza correre pericoli.

Evitiamo di stirare abbigliamento ancora umido e di togliere la maglietta, pensando di tentare con il ferro nudo: la lycra si incollerebbe alla piastra e si rovinerebbero sia il capo che il ferro stesso.

Lettura consigliata

Come riutilizzare il sacchetto di carta dei negozi di abbigliamento per creare un accessorio incredibile

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te