Ecco come risparmiare sul detersivo per lavastoviglie con questo rimedio ecologico e fai da te

lavastoviglie

Siamo amanti dell’ecosostenibilità e cerchiamo di adottare sempre e comunque uno stile di vita “green” e “plastic free”. Rinunciare però alle comodità della tecnologia non è facile. Ritrovarsi a fine giornata con una pila di piatti da lavare, di certo, non è il massimo delle cose.

Le evoluzioni tecnologiche ci sono venute incontro in molteplici aspetti, la lavastoviglie è una di queste. La comodità del lavaggio di piatti, pentole, bicchieri e posate ha di contro l’utilizzo di detersivi chimici contenuti in involucri di plastica. Tutti coloro che vogliono utilizzare prodotti “eco-friendly” sicuramente storceranno un po’ il naso.

Non tutti ne erano a conoscenza, ma ecco come risparmiare sul detersivo per lavastoviglie con questo rimedio ecologico e fai da te. Questo ci aiuterà non solo ad amare di più la natura che ci circonda, ma anche a risparmiare notevolmente sui detersivi che si vendono in commercio.

Cosa ci serve

Pochi ingredienti per un detersivo dall’estremo potere disinfettante che donerà profumo e brillantezza alle nostre stoviglie:

  • 18 limoni biologici;
  • 2 litri di acqua;
  • 800 gr di sale fino;
  • 600 ml di aceto.

Ecco come risparmiare sul detersivo per lavastoviglie con questo rimedio ecologico e fai da te

Lessare i limoni in una pentola molto capiente con dell’abbondante acqua. Per capire se sono pronti sarà sufficiente infilare una forchetta in uno di questi e, se affonda senza sforzo, si potrà spegnere il fuoco.

Scolare i limoni e tagliarli a dadi eliminando tutti i semi. Inserire i limoni in un frullatore e crearne una sorte di purea. Se il frullatore non li contiene tutti, adottare lo stesso procedimento per più mandate.

Aggiungere alla purea i 2 lt di acqua, gli 800 gr di sale fino e i 600 ml di aceto. Riportare il tutto ad ebollizione. Mescolare spesso con un mestolo di legno per evitare che il composto fuoriesca durante il bollore. Un trucchetto per non farlo strabordare nel momento in cui non si mescola è quello di adagiare il cucchiaio di legno di traverso sopra la pentola.

Per capire che il nostro eco detersivo fai da te è pronto, dovrà aver raggiunto una consistenza che non sia né troppo liquida, né troppo solida. Arrivati a ciò, spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare. Una volta freddo, il nostro detersivo ecologico fatto in casa sarà pronto.

Sarà anche più soddisfacente vedere le nostre stoviglie pulite, disinfettate e profumate con un prodotto creato da noi.

Consigliati per te