Ecco come potremmo scoprire le risposte alle nostre domande della vita quotidiana grazie ai fondi del caffè

tazzina di caffè

Scetticismo e diffidenza, due termini che spesso vanno a braccetto. Perché quando si parla di futuro o si allude a soluzioni utili e risposte a quesiti che magari immaginiamo, bisogna andarci con i piedi di piombo. Tra simbologia e tradizione, grazie ai fondi del caffè, potremmo provare a cimentarci nella lettura delle risposte alle domande che riguardano il nostro futuro. Servendoci del nostro intuito, di un pizzico di passione ed esperienza e grazie all’antica arte della caffeomanzia possiamo scoprire il futuro. I fondi del caffè, infatti, rappresentano un vero e proprio viaggio interiore in noi stessi. Attraverso questo viaggio fatto di simboli e forme, possiamo scoprire il significato magico e nascosto e ciò che ci riserva la vita.

Come tutte le grandi opere, dobbiamo iniziare dalle basi: lo strumento. La tazzina. Non sarà una tazzina qualunque, ma una semplice tazzina bianca in ceramica. La classica tazzina da bar, con i bordi leggermente arrotondati.

Da dove iniziare

Potremmo pensare di cimentarci nella preparazione del caffè alla turca, la bevanda base da cui è nata la caffeomanzia. Ma possiamo anche accontentarci nell’interpretazione del nostro amato caffè.

Come vuole la tradizione, a farci la lettura deve essere però una seconda persona. Infatti, l’essenza stessa del caffè, costituisce e rappresenta un vero e proprio momento di convivialità.

Tutto molto semplice quindi. Potremmo pensare di approfittare di una bella giornata di sole autunnale e bere un piacevole caffè al bar in compagnia di un amico. Attendere che ci venga servito il caffè, zuccherarlo a nostro piacimento, pregustarlo al meglio. Fatto ciò, non ci resta che poggiare il piattino sulla tazzina e aspettare che i residui si secchino. Dopo qualche minuto, con attenzione capovolgiamo tazzina e piattino e iniziamo la lettura.

Ecco come potremmo scoprire le risposte alle nostre domande della vita quotidiana grazie ai fondi del caffè

Per una corretta lettura dei fondi del caffè, è necessario che ci facciamo guidare dal nostro istinto. Potremmo, per esempio, partire dalla definizione delle basi. È necessario sapere che:

  • Il bordo della nostra tazzina fa riferimento al presente o a buone e cattive notizie;
  • Le pareti esterne suggeriscono una soluzione agli ostacoli;
  • La parete interna riguarda i nostri sentimenti;
  • Il fondo della tazzina il futuro lontano.

E così, guidati dall’intuizione potremmo partire dall’interpretazione di lettere e numeri.

Le lettere possono rappresentare il nome di una persona, mentre i numeri la risposta che cerchiamo ad eventuali domande della nostra quotidianità. Possono, per esempio, rappresentare il voto di un nostro esame universitario, la data di un evento a noi caro, o un anniversario.

Tra i segni più diffusi vi sono le forme geometriche. E così, un triangolo può rappresentare la creatività e la nostra forza interiore. La stella e altri poligoni rinascita e soddisfazione personale.

Ma nella nostra tazzina potremmo anche ‘vedere’ una forma concreta. Un albero, per esempio, è la nostra voglia di evoluzione, l’ancora rappresenta la nostra stabilità economica, una porta nuove opportunità. O ancora, una bocca rappresenta cambiamenti spiacevoli in amore, una mano l’arrivo di un amico, una ruota un punto di nuova partenza.

Dunque, ecco come potremmo scoprire le risposte alle nostre domande della vita quotidiana grazie ai fondi del caffè, servendoci di un metodo millenario e intuitivo.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te