Eccezionale questa veloce torta della nonna versione semifreddo per tutti i golosi di casa

dolce

La torta della nonna nella sua semplicità è però uno dei dessert maggiormente apprezzati dagli italiani, non per niente c’è quasi sempre nella lista dei dolci da gustare nei ristoranti, pizzerie e trattorie. Ce ne sono ottime di produzione industriale anche se quelle fatte in casa non le batte nessuno. Anche nella meno conosciuta versione estiva che vedremo in questo articolo. Eccezionale questa veloce torta della nonna versione semifreddo per tutti i golosi di casa con il cioccolato bianco. Segno della croce sull’apporto calorico ma per una volta festeggiamo e facciamo contento il palato.

Tutti gli ingredienti

Ecco gli ingredienti che ci serviranno per la nostra torta semifreddo:

  • 180 grammi di biscotti e 180 ml di latte per la base, utilizzando magari del latte di allevamento che darà un gusto davvero speciale alla torta;
  • 3 uova;
  • 170 grammi di mascarpone;
  • 190 grammi di panna da montare fresca;
  • 190 grammi di zucchero;
  • 45 ml d’acqua;
  • 1 etto di cioccolato bianco;
  • 80 grammi di pinoli.

Eccezionale questa veloce torta della nonna versione semifreddo per tutti i golosi di casa

Ecco le fasi di preparazione:

  • Prendiamo una teglia diametro 22/24 rivestendola di pellicola per alimenti e inserendo alla base i biscotti che inzupperemo nel latte, schiacciandoli per formare un fondo omogeneo. Lasciamo a riposo in frigo per una mezzoretta.
  • Prendiamo un tegamino con l’acqua e lo zucchero e facciamo bollire per un paio di minuti.
  • Montiamo le uova aggiungendo il nostro sciroppo di zucchero appena fatto e montando il tutto per un quarto d’ora abbondante. Uniamo il mascarpone montando con meno velocità e quindi la panna montata che amalgameremo delicatamente.
  • Tritiamo metà dei pinoli e inseriamoli nella crema che andremo quindi a versare sulla base dei biscotti, livellando la superficie e lasciando a riposare in freezer per tutta la notte.
  • Estraiamo la torta dal freezer e tiriamola fuori dallo stampo togliendo la pellicola trasparente protettiva. Ricopriamo col resto dei pinoli e con la cioccolata bianca tagliati a scagliette e serviamo a tavola.

Approfondimento

Una torta di mele diversa dal solito ma ugualmente buona quella normanna

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te