È incredibilmente facile fare un cappuccino in casa senza macchinetta schiumoso come quello del bar

cappuccino

Chi ama la classica colazione da bar al momento del risveglio, non rinuncerebbe affatto ad un delizioso e caldo cappuccino. Questa bevanda, la cui origine ruota attorno a fantastiche leggende nelle quali si mescolano diversi sapori e culture, rappresenta una vera delizia per molti palati. Per chi chi non ama dismettere il pigiama per recarsi al bar, o chi desidera accumulare qualche risparmio, è possibile optare per una versione casalinga. È incredibilmente facile fare un cappuccino in casa senza macchinetta schiumoso come quello del bar e adesso vedremo come.

Cosa scegliere?

Esistono diversi strumenti che consentono di realizzare un cappuccino in casa. Si pensi ad esempio al montalatte elettrico, alla lancia per vapore nelle macchine domestiche o al frullino a immersione. Chi tuttavia non dispone di questi strumenti ad hoc, potrebbe utilizzare delle soluzioni alternative molto economiche per montare il latte ed ottenere una spumosa schiuma.

Il primo segreto per avere una schiuma densa e ben compatta, è utilizzare il latte giusto. Generalmente l’effetto schiumoso del latte montato lo conferiscono le proteine presenti nella bevanda. Quando si monta il latte, le proteine si denaturano modificando la loro struttura e questo permette loro di trattenere le bollicine che formano la schiuma. Un’alta percentuale di grassi nel latte non facilita la formazione della schiuma. Tuttavia, il sapore del latte intero montato ricorda lontanamente quello corposo della panna. Quindi il suo effetto al palato è differente rispetto al latte scremato che offre una schiuma più stabile in quanto meno grasso. Questa scelta naturalmente dipendente dal gusto di ognuno. Vediamo ora come procedere per ottenere un delizioso cappuccino fatto in casa.

È incredibilmente facile fare un cappuccino in casa senza macchinetta schiumoso come quello del bar

Una soluzione alternativa se non si possiedono gli specifici attrezzi, potrebbe essere la frusta elettrica. Come utilizzarla? Per prima cosa scaldare il latte alla temperatura che si preferisce e riporlo all’interno di un contenitore con i bordi alti. A questo punto, azionare la frusta elettrica e montare la bevanda fino a quando non si otterrà una schiuma densa e cremosa. Prendere la tazza piena di caffè e versare il latte montato all’interno. Gli amanti del cacao potranno spolverarne un po’ sul cappuccino e gustare una colazione come quella del bar.

Approfondimento

Il segreto per fare in casa il tonno sott’olio dal sapore irresistibile

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te