Con un po’ di pesto possiamo preparare delle brioche salate facili da fare e perfette per merenda o come antipasto

pesto

La pasta al pesto è uno dei piatti più conosciuti in Italia. È un grande vanto della cucina genovese, preparato tassativamente a partire dal basilico proveniente dal quartiere di Prà.

Il pesto, però, si può anche utilizzare in tanti altri modi. Proprio in Liguria a volte lo mettono sulla focaccia, ad esempio. Noi oggi proviamo a trovargli un uso ancora più originale, mettendolo alla base di deliziose brioche salate.

Come vedremo, con un po’ di pesto possiamo preparare un piatto sorprendente che può andare bene come stuzzichino fuori dai pasti ma anche come antipasto, magari in una cena in cui vogliamo sorprendere gli ospiti.

Ingredienti

Oggi cuciniamo delle brioche sul modello delle madeleine, che condiremo con pesto e pinoli. Per preparare una quindicina di madeleine avremo bisogno di:

  • 80 grammi di farina;
  • mezza bustina di lievito in polvere;
  • 5 cucchiai di olio di girasole;
  • 15 g di Parmigiano grattugiato;
  • 2 cucchiai di pesto;
  • pepe;
  • 2 uova;
  • 20 grammi di pinoli.

Ingredienti semplici, che si trovano un po’ dappertutto e soprattutto che cercano di valorizzare uno dei sughi più celebri d’Italia, ovvero il pesto.

Con un po’ di pesto possiamo preparare delle brioche salate facili da fare e perfette per merenda o come antipasto

Quando abbiamo tutti gli ingredienti, possiamo iniziare. Come prima cosa possiamo preriscaldare il forno a 240° C.

Rompiamo le uova, separando i bianchi e i tuorli. Prendiamo poi una ciotola e mettiamo dentro la farina e il lievito e mescoliamo bene con un cucchiaio. Quando è tutto ben amalgamato, possiamo aggiungere i tuorli, sempre mescolando bene.

In una ciotola separata, sbattiamo gli albumi con una forchetta, poi aggiungiamoli alla miscela nella ciotola. Ora versiamoci anche l’olio e mescoliamo vivacemente con una frusta.

Aggiungiamo il Parmigiano e il pepe e mescolare di nuovo. Alla fine, aggiungiamo tutti i pinoli.

Ora con un cucchiaio iniziamo a prendere questo impasto e versarlo pian piano in un vassoio. Ogni cucchiaio diventerà una madeleine.

Mettiamo in forno a 240° C per 4 minuti e poi a 180° C per 6 minuti. Teniamo sempre gli occhi sulle nostre brioche, perché bastano pochi secondi di troppo per rovinarle. Se vediamo che iniziano a scurirsi troppo, togliamo immediatamente dal forno.

Aspettiamo che le madeleine si raffreddino e poi serviamole. Ecco che il pesto si rende protagonista di una ricetta che lascia tutti a bocca aperta.

Lettura consigliata

Gustosissimi gnocchetti di patate con pomodorini e pesto, la ricetta perfetta per una domenica in famiglia

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te