Con la legge 104 è possibile ottenere uno sconto incredibile

legge 104

La Legge 104 del 1992 tutela le persone affette da handicap con varie agevolazioni, sconti ed esenzioni. Sul campo lavorativo è possibile fruire di tre giorni al mese di permessi retributivi e coperti da contribuzione figurativa. Inoltre, con la Legge 104 è possibile ottenere uno sconto incredibile per chi acquista un auto nuovo o usata. Un bel pacchetto di agevolazioni che il più delle volte le persone aventi diritto non conoscono. Analizziamo di cosa si tratta.

Con la legge 104 è possibile ottenere uno sconto incredibile

Lo sconto di cui parliamo, riguarda l’esenzione del pagamento dell’imposta di trascrizione del passaggio di proprietà. Quest’agevolazione il più delle volte passa inosservata, ma permette di risparmiare molti soldi. Infatti, in base alla Regione di appartenenza il passaggio ha un costo diverso. Ci sono Regioni in cui l’assicurazione e passaggio auto, hanno dei costi molto elevati.

Passaggio di proprietà

Una persona con disabilità in possesso di verbale Legge 104 con handicap grave ha diritto all’esenzione dell’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà. L’esenzione è riconosciuta sia per la prima iscrizione al PRA di un veicolo nuovo. Ma  anche per la trascrizione di un passaggio di proprietà di un veicolo usato.

Bisogna precisare che l’esenzione dell’imposta di trascrizione PRA è riconosciuta solo sull’acquisto di determinati veicoli. Nello specifico si tratta dell’acquisto di veicoli nuovi e usati che hanno una cilindrata fino a:

  • 2.000 centimetri cubici con motore ibrido o benzina;
  • 2.800 centimetri cubici con motore ibrido e diesel;
  • motore elettrico di potenza non superiore a 150 KW.

Il beneficio non è riconosciuto per i veicoli dei sordi o non vedenti.

Per ottenere l’esenzione della tassa di trascrizione del passaggio di proprietà con Legge 104, bisogna fare richiesta al PRA territoriale. L’agevolazione spetta anche nel caso in cui il veicolo è intestato al familiare che assiste il disabile.

Inoltre, quest’ultimo deve essere fiscalmente a carico. Infine, l’auto deve essere utilizzata ad uso esclusivo del disabile. Bisogna precisare che quando si acquista un’auto con Legge 104 si ha diritto anche all’esenzione del bollo auto, dell’IVA agevolata al 4% e della detrazione IRPEF del 19% della spesa sostenuta.

Consigliati per te