Come utilizzare il panettone avanzato per preparare una torta di mele strepitosa

panettone

Il Natale rappresenta per la maggior parte di noi uno dei periodi più magici e attesi dell’anno. La magia di questi giorni risiede proprio nel fatto che tutti, credenti e atei, apprezzino e aspettino questo periodo per potersi riposare e assaggiare ottime ricette. Infatti, oltre al significato cristiano più profondo che conserva, questa festa presenta tantissime tradizioni da dover rispettare, soprattutto in ambito culinario. Infatti sono ormai moltissimi anni che le stesse ricette vengono presentate nelle tavolate imbandite. Per quanto il menù possa variare da famiglia a famiglia, vi è sempre una portata che mette tutti d’accordo e che rimane uguale ovunque, ovvero il dolce.

Le ricette del risparmio

La cena della vigilia e il pranzo di Natale non sarebbero gli stessi senza il pandoro, o il panettone. Per quanto la disputa tra i due dolci si fa ogni anno più accesa, possiamo star certi che almeno uno dei due è presente in ogni tavola italiana. Proprio perché fanno parte della tradizione, ed anche perché sono deliziosi, ogni anno ne compriamo anche uno o due in più del dovuto. Siamo ormai tutti abituati infatti ad avere gli avanzi del panettone e del pandoro anche molti giorni dopo la fine delle feste.

Per evitare di buttarli e dunque di sprecare del cibo, è possibile preparare ottime ricette che hanno, come principale componente, proprio il panettone avanzato. Attraverso queste ricette del risparmio, potremo sfruttare la bontà di questo dolce per preparare un piatto ottimo e amato da tutti. Tra poco ne sveleremo una che sorprenderà tutta la famiglia. Ecco dunque come utilizzare il panettone avanzato per preparare una torta di mele strepitosa.

La torta di mele e panettone

Per questa sfiziosa ricetta gli ingredienti necessari sono ovviamente il panettone avanzato, poi mele, uova, latte, zucchero e limoncello. Innanzitutto mettiamo gli avanzi del panettone in una teglia e con l’aiuto del matterello stendiamo il tutto per bene. Bagniamo dunque con del latte il panettone, utilizzando un pennello o anche un cucchiaio. Dopodiché, tagliamo le mele a fettine e mettiamole sopra il panettone, coprendolo del tutto.

Prepariamo poi a parte un composto con gli ingredienti rimanenti, ovvero latte, uova, zucchero e limoncello. Dopo averlo mescolato per bene con l’aiuto di una frusta, versiamolo sopra le mele. Dopo quaranta minuti in forno a centottanta gradi, il dessert sarà pronto per essere servito e gustato. Dunque ecco come utilizzare il panettone avanzato per preparare una torta di mele strepitosa.

Consigliati per te